12 ottobre 2009

Carmen ovvero se irretisci i polli puoi finire allo spiedo



Siviglia 1820. Il brigadiere Josè, originario della Navarra, ha una fidanzata Micaela di cui si dice innamorato e dovrebbe farsela bastare. Micaela per giunta non se ne sta a casa ad aspettare che torni, ma va a Siviglia a trovarlo. A Siviglia c'è una grande manifattura tabacchi dove lavorano le calienti sigaraie andaluse e tra queste la più caliente di tutte è Carmen, che durante una lite con una collega "caccia u curtieddu" e la ferisce praticamente davanti agli occhi del bel Josè, che la marpiona aveva già puntato. Mentre Josè la porta in prigione e senza mai smettere di sfotterlo, Carmen gli dà un appuntamento presso la taverna di Lillas Pastia per quando uscirà di galera e dopo averlo spintonato gli sfugge. Il candido Josè finisce anche in prigione per la mancata custodia e poi viene scarcerato. Fuori della taverna di Lillas Pastia giunge il toreador Escamillo la star della corrida che vista Carmen se ne incapriccia. Le sigaraie presenti nella taverna si accordano con i contrabbandieri per un colpo notturno, ma Carmen non accetta dichiarando che si deve incontrare con un poveraccio di soldato che per colpa sua è finito nei guai, i contrabbandieri suggeriscono di coinvolgere anche lui nel colpo. Arriva Josè che oltre a fare il geloso con Carmen, si mette pure a litigare con il luogotenente Zuniga ed a quel punto non ha scelta passa con i contrabbandieri sputando sull'onore suo, della sua famiglia e fregandosene della povera Micaela.
In attesa del colpo una cartomante pronostica a Carmen morte per lei e per il suo amante. Le sigaraie vengono utilizzate per distrarre le guardie durante il transito dei contrabbandieri, Josè pensa bene di fare di nuovo il geloso. Non solo: in quello arriva anche Escamillo deciso a conquistare Carmen ed inizia tra Josè ed il toreador un duello all'arma bianca nel quale Escamillo sta per avere la peggio, ma viene salvato proprio da Carmen che riesce per tempo a fermare Josè. Micaela, ragazza per bene, ma di carettere, fa un un ultimo tentativo per far rinsavire Josè e riportarselo a casa avvisandolo che la madre è morente. Josè acconsente a seguire Micaela ma mette in guardia Carmen: lui non rinuncerà mai a lei.
Cambio scena: Carmen a braccetto di Escamillo, suo nuovo amante, viene avvisata dalle sue amiche che Josè è in cerca di lei. Escamillo entra nella plaza de toros per la corrida, Carmen viene avvicinata da Josè che la supplica di tornare insieme, lui non può scordarla, ma lei è irremovibile. In quel momento giungono dall'arena i canti della vittoria di Escamillo e Josè preso dai fumi della gelosia accoltella Carmen e poi si consegna alla giustizia

39 commenti:

Giulio ha detto...

Amanda, è lunedì mattina, pietà....

amanda ha detto...

Giulio vogliamo sapere in che scena di film vorresti essere: torna subito sul blog ufficiale!

Anna S ha detto...

La Carmen... Mi piace ma non è tra le mie preferite. Dovrei riascoltarla

amanda ha detto...

Ho una Carmen con la Callas, ma sentii Lucia Valentini Terrani a teatro e (ora qualche fan della Callas mi uccide) mi era piaciuta di più

Anna S ha detto...

Io non mi ricordo neanche... Oddio, potrebbe essere la Tebaldi? Chi lo sa, stasera controllo

amanda ha detto...

La Carmen secondo me deve essere interpretata da un mezzosoprano non da un soprano.
Ma qui chiudo altrimenti scoccio Giulio

Anna S ha detto...

Sì certo. E comunque, secondo me la Tebaldi non l'ha mai affrontata.

Mia nonna paterna era invasata dalla Tebaldi... Ma questo è un altro post...

alessandra ha detto...

@Amanda e AnnaS
Vi offendete se vi dico che a me l'opera non prende, o meglio mi piaccione le arie famose, ma tutta un'opera non la reggo tanto, forse solo nella cornice dell'arena di Verona..
Amanda, ma ti ricordi quando spic e span, o qualche altro detersivo, ha usato la musica della carmen per lo spot con lo slogan pulito sì fatica no, te la sei presa? Ecco ho fatto un'uscita spoetizzante alla Giulio!

Anna S ha detto...

@alessandra, ma no, figurati. Ecco, chiedo a te quello che ho già chiesto in un altro spot analogo? Perché l'opera (che nasce come forma di intrattenimento popolare) oggi risulta così ostica?
Non credo sia solo questione di gusti, vero?

amanda ha detto...

Tutto vale ed in effetti un'opera intera non a teatro ma solo in cd è pppppesante, e non parliamo poi di Wagner.
Ma Giulio che inneggia alla versione di Silvie Vartan di Mozart... a tutto c'è un limite ( per altro mi ricordo ancora le parole di quella K40 ahimè: "sulle ali di un grande vascello sto volando lontano con te")

Anna S ha detto...

Com'è che io mi sono persa questa perla della Vartan? La cerco subito su youtube

amanda ha detto...

@Annas: sei piccina, Giulio ed io siamo coetanei quindi abbiamo la stessa memoria storica

Anna S ha detto...

AAAAAAAHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!
MA E' ALLUCINANTE!!

http://www.youtube.com/watch?v=lxS35kIpth0

amanda ha detto...

E cosa ti dicevo, però ora che ci penso avevo un amichetto che adorava Silvie Vartan che in effetti era un gran pezzo di figliola e quindi forse anche Giulio rimase conquistato dalla bionda Silvie con i dentini separati

Giulio ha detto...

Amanda guarda che non mi scocci .. è solo che già il lunedì è pesante di per sè, poi ti arriva tra capo e collo un post sulla Carmen !! qualcosa di più leggero no ??

La Vartan è un mito anche se la "cover" di Mozart oggi può sembrare un po' trash, all'epoca spopolava :-) e grazie a lei mi feci regalare la sinfonia N.40 scoprendo Mozart..... si parla di fine anni 60 credo.....

Magari certe urlanti contemporanee (vedi la Ferreri che è passata stamattina alle 6,10) avessero solo un po' della classe della Sylvie dell'epoca!!!

Nel video di Le beaux jour (credo) era bellissima :-)

Anna S ha detto...

Veramente, stamattina è stato un colpo sentire la Ferreri

Giulio ha detto...

Anna, vai a vedere il video di Irresistibilmente e prova a fare un paragone con un analogo della CIUSSI Ferreri .....

Anna S ha detto...

Non c'è paragone

http://www.youtube.com/watch?v=_iTReewR9SE

mariangela ha detto...

@amanda @anna per fortuna che leggo e poi sto zitta, per via di data sono la nonna di tutti voi, a me non piace l'opera, non vado in aereo, non vado in nave, e così via per altre cose, non perchè non mi picciano ma bensì perchè non ho mai avuto il tempo diciamo di praticarle, e per questo aspetto il 20012 cioè la pensione, sempre che non venga la fine del mondo. comunque adoravo Sivie Vartan

amanda ha detto...

@Giulio: di Silvie Vartan c'è una versione pre crash in auto con Jhonny Halliday era di una bellezza direi fulgida, poi l'hanno rattoppata ma non era più bella come prima

Anna S ha detto...

"L'hanno rattoppata"! Mah...! Sembra uno dei Muppet

amanda ha detto...

Beh il chirurgo plastico fa dei ricami niente male

alessandra ha detto...

@AnnaS
Guarda, non so che dirti, l'opera la sentivo per casa, a mia madre piace molto e piaceva anche a mia nonna, quindi l'ho sempre sentita, poi forse era una forma di intrattenimento popolare per le generazioni passate, io nata negli anni settanta ho avuto altri riti collettivi di riferimento , non so i concerti rock per farti un esempio, a me ascoltare un' intera opera su cd e anche vederla risulta ostico...non mi prende

amanda ha detto...

oh mica si "sputazzano" i gusti, quindi se ad uno non piace l'opera, non piace l'opera

amanda ha detto...

@Giulio: visto che su tiffany sono andati a dormire, mi dice che ci azzecca Parigi con il sogno americano? Si parlava di sogni americani e di film ambientati negli Stati Uniti

Anna S ha detto...

Io invece voglio sapere con chi hai passeggiato per Parigi...

Giulio ha detto...

Amanda ed Anna

ECCCHEPPALLLEEEEEE

(cito una nota scena della Marchesini)

Anna S ha detto...

@Giulio, vogliamo farci un po' i c@@@i tuoi, orsù

amanda ha detto...

Veramente su tiffany avevo posto la stessa domanda, ma fino a domani non compare e così mi sono limitata a sgridarlo per aver mancato il bersaglio.

@Giulio: in fondo sei stato tu a dirci che hai passeggiato in buona compagnia a Parigi, potevi immaginare, anzi sapevi che avremmo fatto questa domanda!

stefania c. ha detto...

accidenti! la telenovela ai tempi di bizet.
ebbrava amanda!

p.s. vedo che qui si ciacola di brutto eh!

amanda ha detto...

A proposito qualcuno ha notizie di Tonino e di Ginfra, giuro che non l'ho buttato in Arno, a meno che dopo avermi conosciuta non ci si sia buttato lui per la disperazione

amanda ha detto...

@Stefania: se non ciaccoliamo non siamo mica noi

stefania c. ha detto...

... anfatti!

ma vedo che giulio, quand'è il momento di rendersi ultile, latita... com'è??? :-)

amanda ha detto...

Giulio ha sempre le fughe strategiche poi dice che stava lavorando... lui

Anna S ha detto...

Tonino è un altro fuggitivo: sarà innamorato?

Giulio, opportunamente interpellato, si ritrae.

GianfraH... Amanda!! Che cosa gli hai fatto?? Dov'è il nostro dux conductor??

stefania c. ha detto...

giulio è steso dalla carmen
gianfranco è steso da amanda
e tonino, tonino da chi si è fatto stendere???

amanda ha detto...

dalla radiologa di turno ;-)

Anna S ha detto...

Eh sti uomini...!

Giulio ha detto...

Tonino e Gianfra, dovunque siate, ASPETTATEMI CHE ARRIVOOOOOOOOO