12 gennaio 2010

Un'altra fine



La metafora più ardita che mi viene in mente è quella dell'atleta che con l'ultimo colpo di reni si accinge a tagliare il traguardo. Perché quello di domenica è stato a modo suo un traguardo: cinque anni di una trasmissione gradevole e intelligente giunta per il momento al capolinea. Una trasmissione che ha raccontato che non esiste solamente una normalità omologata dagli stereotipi, che c’è gente che si diverte a fare delle cose che gli altri trovano stravaganti e che il bello a volte si nasconde anche dietro ad una piccola mania o ad un'abitudine fuori dal comune. Questo era L'Altrolato, la dose settimanale di curiosità, unita ad un briciolo di stravaganza e tanta simpatia.

Domenica la trasmissione è finita, chiudendo alla maniera sua, nell'unico altro modo in cui si poteva chiudere questa avventura, trasformando rabbia e delusione per un finale obbligato in una festa, una costruttiva esperienza che ha dato l'occasione di conoscersi al conduttore ed al pubblico che lo ha seguito in questi anni ed ha lasciato in tutti un pizzico di speranza.

Qualcuno di voi avrà sicuramente ascoltato la diretta attraverso una web radio che trasmetteva l'evento. Io ed Anna ci siamo precipitati lì, vuoi per curiosità, vuoi per il fatto che sentivamo a modo nostro di dover ricambiare il calore degli amici che ci hanno fatto compagnia per tanto tempo.

Appena arrivati abbiamo conosciuto Federico e Claudia (l'autrice): Federico è così come lo si sente in radio, cordiale, una bella persona, ironica e intelligente. Ha voluto circondarsi delle persone che hanno fatto il successo della sua trasmissione e delle persone che questo successo l'hanno decretato ascoltando la sua trasmissione; una stretta di mano ed un pensiero per tutti, senza tralasciare qualche domanda per conoscere meglio quelli che sono stati al di là degli altoparlanti ad ascoltare.

Credo che tutti gli abbiano posto le stesse domande: perché sta succedendo questo? Per quale motivo una trasmissione così deve finire? Dove stiamo andando? E soprattutto: potremo continuare ad ascoltarti da qualche parte?

La giornata è trascorsa velocissimamente: in un baleno sono passate più di due ore di trasmissione, quasi senza che ce ne rendessimo conto. Sul palco Federico, una band ed una carrellata di ospiti tra i più curiosi che hanno condiviso con lui il microfono in questi cinque anni di trasmissione. Ci siamo stupiti di conoscerli un po' tutti; vedere quelle persone è stato un po' come il "vaccino di richiamo" di tante ore passate ad ascoltare quelle storie curiose che lasciavano un sorriso e facevano pensare al fatto che il mondo non è tutto uguale, per fortuna.

Terminata la diretta abbiamo mangiato al pranzo che era stato organizzato: oddio, mangiato proprio tutti no... avete presente i matrimoni, dove gli sposi non mangiano? Federico, Claudia e tutti gli altri della trasmissione si aggiravano per i tavoli durante tutto il pranzo. Per i curiosi, il pranzo era un ottimo brasato accompagnato dalla polenta, un piatto di formaggi, un discutibile vino (sarà stato a km zero, ma a volte varrebbe la pena fare qualche km in più :) ) e la crostata ai frutti di bosco come dolce. Ci è piaciuto, vino a parte ;)

Neanche il tempo di fare due chiacchiere con altri che, come noi del blogghino, stanno cercando di far tornare Radio2 così com'era, che iniziano le esibizioni di chiusura: dai fantastici Bitòls in Milanes al poeta macabro, passando per il campione di "air guitar" fino ad arrivare ad una bravissima violoncellista che ha emozionato il pubblico con la sua esibizione. Hanno chiuso la kermesse quelli della Banda Osiris, divertenti e magici come sempre, con la loro rivisitazione del Lago dei Cigni che sarebbe piaciuta tanto anche a Tchaikovsky.

Al termine il momento più difficile, quello dei saluti: ci siamo scambiati quello che è (e deve essere) un arrivederci, un a-ri-sentirci su altre frequenze, nella speranza che questa bella avventura possa proseguire.

Qualche lacrima ha fatto capolino, perché quando senti delle emozioni è giusto che sia così.

Vi faccio dono di qualche foto della diretta in modo che anche a voi che non potevate esserci possa arrivare un pizzico di quelle emozioni che abbiamo vissuto in quella che è stata una giornata indimenticabile.

Gianfranco.



video

182 commenti:

amanda ha detto...

signur che tristessa! che altro dire, aleggia un tanfo di fogna, manca l'aria nella terra dei cachi

Anna S ha detto...

Un super grazie a GianfraH che ha realizzato questo bel video e la foto del grande Taddia.

E grazie anche per avermi scarrozzata avanti e indietro e aver macinato chilometri su chilometri.
L'altro lato dell'amicizia... è anche questo!

:-)

GianfraH ha detto...

@Amanda

non mi dire che ti aspettavi i fuochi artificiali...

g.

stefania ha detto...

ummaronnasantissima... ho resistito fino alla fine, ma alla frase finale "anche questo è l'altrolato"... be', lì ho ceduto...

dev'esser stata una meravigliosa giornata e grazie a voi l'abbiamo vissuta un pochino anche noi.
appunto, grazie.

michi ha detto...

...E dire che io ho passato la domenica all'Ikea a cercare un magico contenitore che metta faccia sparire il casino dalla stanza dei miei pargoli! :-(((( Grrr

Bravi Gianfry ed Anna: voto 10!

Anna S ha detto...

@stefania, grazie a te e a tutti i vostri messaggi!

Vi segnalo quest'altro resoconto di uno degli ospiti, Federico Colombo, comparso appunto sul suo blog:

http://laculturasottile.wordpress.com/

amanda ha detto...

ci ho commentato già

alessandra ha detto...

Che bravo Gianfranco e che invidia (buona)! Magari farebbe piacere leggerlo anche a Federico, se gli avete lasciato l'indirizzo del blog ci sbircerà, anzi mi sembra che glielo aveva già segnalato Amanda. E bravi i nostri Anna e Gianfranco!
Non aggiungo altro, Federico si sente che è una persona fantastica, come poche.
Ho già letto il bellissimo commento alla festa del Prof. Colombo, commuovente anche quello!
E adesso vado a piagnucolare un pò in bagno!

Anna S ha detto...

Dai no! Non piangiamo! Bisogna reagire e farsi venire qualche idea per non abbandonare gli epurati al loro destino.

amanda ha detto...

ma perchè sono così negata con firmiamo.it che potevamo mettere su la raccolta firme almeno!

GianfraH ha detto...

@Alessandra

ma no, non piangere, non serve :)

Cerchiamo semmai di essere costruttivi, ok?

Coraggio! :)

g.

amanda ha detto...

uomo di atlantide leggi un attimo la posta please

GianfraH ha detto...

@Amanda

letto e commentato.

Ciao

g.

Gloria ha detto...

Ma che bel post!! finalmente un resoconto della domenica lombarda!
come avrei voluto essere lì. più che per Taddia per stare un pò con voi!
comunque io l'ascolto di radio 2 l'ho limitatato un pò al mattino e alla sera per moby dick e dispenser. le cose nuove proprio non vanno giù. sono come i peperoni. si ripropongono e ti danno fastidio.

Giulio ha detto...

Bravo Ginfra :-) !! bellissimo racconto e resoconto ..... col tempo risparmiato a leggere mail stavo per scrivere un breve post ma rimando volentieri, dobbiamo goderci questo ed assimilare l'altro lato ... di Anna e Gianfranco :-)

Anna S ha detto...

Adesso scatta la colonna sonora di Jesus Christ Superstar per celebrare il ritorno di Giulio al blogghino!!!

:-))

GianfraH ha detto...

@Gloria

vedrai che ci saranno tante altre occasioni.

g.

GianfraH ha detto...

@Giulio

pero' ti prego di lasciar stare i nostri "altri lati" :p

g.

Anna S ha detto...

Beh, per quanto mi riguarda, in effetti quelli oscuri sarebbe meglio non li conosceste, ma coi miei altri lati "in chiaro", ormai, avete confidenza...

:-)

GianfraH ha detto...

@Anna

...hai dei lati oscuri? Ma quando mai! :)))

g.

Anna S ha detto...

@GianfraH, ti auguro di non imbattertici-...(mi-ti-si-vi)... mai.

;-)

GianfraH ha detto...

@Anna

...aumenti solo la mia curiosita' :)

g.

PS: scappo in riunione, sorry :(

alessandra ha detto...

@AnnaS
La passione smodata per l'alcol e perla correzione dei refusi me la chiami lato chiaro? Già conosciamo alcuni tuoi lati oscuri!

Anna S ha detto...

@alessandra, immaginati quelli ancora più oscuri!!

:-)

stefania ha detto...

@ale, ma che piagnone che siamo... :-) ogni scusa è buona.

stefania ha detto...

@anna, ma lèvate... va'... a noi, la scassalcazzaja ci fa solo un gran ridere!

alle ha detto...

a parte che sto rischiando di perdermi tra un lato "oscuro" e l'altro....ma se non altro mi avete fatto tornare il buon umore!

Bravi a rendere omaggio a Federico Taddia & Co. che si è dimostrato cuor di leone fino in fondo, un vero signore. Fortunato chi saprà offrirgli una nuova opportunità.
In quanto a voi, specialissimi inviati della domenica, siete stati i valorosi rappresentanti di questo blogghino e per questo vi ringrazio. Il reportage che avete fatto ha scansato un pò di rabbia e delusione a favore di un momento di allegria e, dai diciamolo, anche di tanta speranza.
Merci, thank you, danke, grazie

amanda ha detto...

il lato oscuro di Anna AH AH AH o meglio HA HA HA

michi ha detto...

Condividendo la passione smodata per l'alcool io per la correzione dei refusi chiudo volentieri un occhio;-)

Oggi fa pure freddo, pensate che bello sepotessi stare in ufficio con un bel calice di rosso come si deve.

Anna S ha detto...

@michi, però, dovresti bere in compagnia, da soli mette tristéssa. Questo per dire che io, di fronte a un bel bicchier di vino, son sempre disponibile!

@alle, grazie, ma tutto il merito di questo lungo scritto va a GianfraH che avrebbe gradito chissà quali correzioni da parte mia che non servivano assolutamente.


@alessandra, dovrai fare attenzione ai miei altri lati quando finiremo insieme alla Bawarische mentalische Klinik fur Zitellen, nel cuore della foresta nera!

:-))

Gloria ha detto...

@ Anna : anzichè la bawarische etc etc.. non si potrebbe fare la American house for lonely young and very beautiful and very cool ladies not married YET? La facciamo costruire alle Hawaii (vedi non dico mica Nashville..)

Giulio ha detto...

Anna alias JR
la Foresta nera è nel Baden Wuttemberg, non in Bavaria, te lo dice un estimatore di entrambe le regioni e della Schwarzwalder Kirschtorte più volte degustata in loco !

Gloria ha detto...

Errata corrige : andiamo tutti dove dice Giulio a mangiare quella torta. ha un suono un pò duro ma pare buona. Le Hawaii un'altra volta.

stefania ha detto...

andiamo dove dice giulio, pappiamo la torta e poi tutti alle hawaii...

alle ha detto...

la torta della foresta nera piace anche a me! Rispiarmatene una fetta, se potete.

In quanto al sito pro "very cool lonely girls from all over the world" io proporrei qualsiasi luogo con clima primaverile tutto l'anno

alle ha detto...

Stefania, brava !

stefania ha detto...

@alle, ma mica penserai di darci fufrè (cit.)? tu DEVI venire con noi!!!

alle ha detto...

Stefania, niente fufrè. Ho già una mano sulla valigia....

alessandra ha detto...

Convengo con Glora che la clincia fur Zitellen suona male però le torte tedesche sono ottime!

@Giulio
Non ce ne fai passare una!

stefania ha detto...

@alessandra, qui la vera IRINA è giulio!!!

Anna S ha detto...

@Giulio, porka paletta, fero est!! Ke figura! Und Schfarzwald Torte est una delle mie preferite! L'ho manciata in Vienna, dopo avere askoltato uno poko di profa di Mozart, und anke a Bolzano, dopo lunca passecciata, Ja ora rikordo.

@Gloria, ricordati che tu e io dobbiamo sempre stendere il manifesto della zitella! Bisogna farne un post!

:-))

michi ha detto...

Vabbè ovunque vogliate: il vino lo porto io!!!

Per venire presso la simpatica Klinik posso anche mentire sul mio stato civile!

Anna S ha detto...

@michi, ma certo! Quello che conta è lo stato mentale!

:-))

alle ha detto...

Anna, alias JR ?

amanda ha detto...

quando lavoravo in pediatria avevo a lavorare insieme a me una simpaticissima infermiera di Sottomarina che ad un dato momento, quando ancora si poteva fare, mollò tutto per uan pensione anticipata e raggiunse i suoi fratelli che avevano appena acquistato una pensioncina nella foresta nera. Sono andata a trovarli: posto splendido con scoiattoli che venivano a darti il buongiorno, giri in bici favolosi, con noleggio sotto casa e torte... ahi le torte e davvero Giulio la torta di cioccolato e ciligie della foresta nera non si dimentica

alessandra ha detto...

Eh ma insomma Michi adeso ti ci metti pure tu col vino e ce lo vuoi portare pure in clinica, questo blog sta diventando sempre più alcolico! :-)
Ma avete sentito stamattina i conigli che mandavano il discorso sconclusionato di un ministro belga che si è presentato ubraico non so a quale occasione ufficiale? Ho riso troppo!

Gloria ha detto...

Anna : mico la scordo io!!
il manifesto della zitella (però suona meglio not married YET) bisogna farlo urgentemente.

alessandra ha detto...

@Anna
e non affogare nell'alcol il dispiacere e l'inca@@atura per i refusi che ho fatto poco fa!

amanda ha detto...

a qualcuno sfugge la stretta connessione tra JR, Cermana e la nostra Scassalcazzaja

amanda ha detto...

mitico il ministro belga

stefania ha detto...

al ministro belga ho riso anch'io...
però se posso permettermi, io voto per il manifesto della zitella. in italiano mi pare molto più efficace!

amanda ha detto...

se posso dire la mia (che ufficialmente sono zitella, non essendo mai convolata) condivido il pensiero di Stefani

amanda ha detto...

...a

alle ha detto...

Alessandra,
quel ministro ha fatto ridere tanto anche me. In quanto al
bere, pur apprezzando il buon
vino, non lo reggo o non mi regge boh! per cui vado soprattutto ad acqua. Da questo lato temo di non corrispondere ai requisiti del blogghino...

amanda ha detto...

se posso muovere una critica a Cicciuzzo, il post è bello... forse avrei scelto un altro titolo

amanda ha detto...

@alle: se fai casino a sufficienza nessuno si accorge che non sei ubriaca come glia altri

alessandra ha detto...

@Alle
Neanche io rispondo ai requisiti alcolici del blogghino, a parte lo spumante di capodanno sono stata astemia fino ai 25 anni o forse anche di più. Devo bere rigorosamente a stomaco pieno altrimenti la testa fa dei giri vorticosi, ma mi limito a un bicchiere di vino o una bottiglia di birra (che mi piace molto ultimamente!).

alle ha detto...

amanda e stefani a
zitella forever !

stefania ha detto...

e no amanda, mica vero!!! zitella è colei che non condivide il talamo con nessuno...

Gloria ha detto...

E allora vada per il manifesto della zitella!

alle ha detto...

amanda,
geniale !

amanda ha detto...

allora mi escludete :-(

stefania ha detto...

@amanda, certo che no!!! in clinica avremo pur bisogno di qualcuno che si prenda cura di noi... che ci prepari qualche prelibatezza... non so, avete in mente altro da farle fare?

Giulio ha detto...

Achtung : la dizione corretta è FRUFRE'

Il titolo del post è perfetto, ricorda "Un'altra vita" (cit.)

amanda ha detto...

beh ma così è peggio che essere maritate è un'ingiustizia

amanda ha detto...

oh ma stasera tutti a bastonarmi ora pure l'ex pirata

Gloria ha detto...

Amanda : quando ci rincorreremo sulle nostre carrozzine indiavolate lanciandoci improperi in tedesco e minacciando la discesa di Giacobbo accompagnato dall'uomo falena, avremo bisogno di qualcuno che ci prepari una bella fetta di torta!

alessandra ha detto...

Convengo con Stefania che la vera zitella dorme sola soletta! Mi dispiace Amanda, non puoi entrare con noi nella clinica fur zitellen, al limite ci vieni a trovare la domenica con torta al seguito of course!

alessandra ha detto...

Vorrei far notare che tutti associamo il nome Amanda al nome torta!! Ah Ah Ah

stefania ha detto...

e vabbè amanda, pure tu... ma non ti accontenti mai!!! :-) :-)

eddai, dicci, che vorresti fare? inventati altro però perchè la zitella non la puoi fare... non c'è storia!

Anna S ha detto...

@alle, J.R, ovvero Joseph Ratzinger, ovvero il mio secondo altro lato dopo la scemenza acuta. Ogni tanto compare e si impadronisce della mia personalità.

Pensavamo di far cucinare Suor Germana (pardon, Cermania) ma alle torte di Amanda non rinuncio!!

Sì, Signori, ma se il buon Taddia inciampasse per puro disgraziato caso in queste nostre conversazioni che cosa penserebbe mai...?

Gloria ha detto...

Anna : penserebbe che più che zitelle sembriamo le streghe di Eastwick...

michi ha detto...

@Anna bene, bene, lo stato mentale c'è quindi sono arruolabile anch'io..

amanda ha detto...

ed il bello è che io di torte ne faccio davvero poche

stefania ha detto...

... penserebbe che siamo una banda di giovincelle zitellanti... embè?! pare brutto, dici?

amanda ha detto...

i pochi uomini girellanti da queste parte latitano per ora ed ore e quando ne compare uno fa pure la critica

stefania ha detto...

@amanda, be'? cos'è sta storia che mò non fai neppure le torte???

@anna, il buon Taddia penserebbe che siamo anche un tantino svitate... ma la nostra e intelligenza acuta perchè siamo capaci di passare da un argomento serio ad uno scemo nel giro di due parole... e non abbiamo ancora toccato il nostro argomento forte!!! (e non aggiungo altro)

amanda ha detto...

nel senso che faccio 4-5 tipi di torta e non di più

amanda ha detto...

vi ricordate di quel Gino che è comparso circa 12 minuti ed è fuggito

amanda ha detto...

li spaventiamo, tranne quelli che abbiamo addomesticato da piccoli
:-)

Anna S ha detto...

@stefania, verissimo!!

:-))

@amanda, è vero! Gino!! Che dite, l'avremo appena appena un po' spaventato? Come mai...?

michi ha detto...

non vi sto dietro: io nel frattempo lavoro!!!!..o quasi...
Cara Amanda io regolarmente sposata sono (forse) eppure mi sento a pieno titolo ZITELLA INSIDE e se lo sono io che condido il talamo da 14 anni e 1/2 (più o meno... non considerando periodo di separazione e quasi divorzio)
vabbè se non mi prendete come zitella, come strega sono la mejo.

Gloria ha detto...

Amanda : dici che spaventiamo??
ma se siamo dei simpatici donnini!!così tanquille. mansuete come pecorelle...

alessandra ha detto...

In effetti è vero che facciamo scappare gli uomini, Gino è scappato, Giulio latita spesso, solo Gianfranco resiste con la sua tempra di uomo di Atlantide!

Gloria ha detto...

Amanda : dici che spaventiamo??
ma se siamo dei simpatici donnini!!così tanquille. mansuete come pecorelle...

Anna S ha detto...

GianfraH e Tonino, piantatela di lavorare, c'è bisogno di voci maschili!

L'Avvocato ha già dato e mi sa che per oggi ci dobbiamo accontentare.

:-(

Anna S ha detto...

@alessandra, dimentichi Tonino!

@Gloria, pekorelle, ja, ma qwanto smarrite??

amanda ha detto...

@Michi: mica mi batti AH AH AH

Gloria ha detto...

Santità : io detto pecorelle, ma per niente smarrite! sappiamo bene dove siamo e dove andiamo!

stefania ha detto...

scusatemi, qui tocca fare un riepilogo, mettere le corecette sulle zitelle e trovare delle mansioni per le maritate. su giulio non ci contiamo, ma se ginfra e tonino volessero partecipare, che gli facciamo fare???

Anna S ha detto...

@michi, zitella inside, SEI DEI NOSTRI!!!!

Dopo il post sul manifesto della zitella o not yed married (o not married yet, forse... bo), anche i signorini zitelli saranno ovviamente chiamati al commento.

Anna S ha detto...

yed=yet, ovviamente...

amanda ha detto...

e chi lo posta il manifesto?

Anna S ha detto...

@stefania, servono tutti e tre:
un avvocato (e caspita se servirà), un informatico (non c'è neanche bisogno di dirlo) e un cuoco-poeta-astrologo-ciclovelista- osservatore socio politico economico che ci farà le radiografie! Io non mi affiderò a nessun altro tecnico radiologo!

amanda ha detto...

certo che una se le cerca e poi non si lamenti se le trova!

alle ha detto...

Giulio,
sei sempre così...lapidario? La fine non è vita, spiegati meglio pls.

Necessito di vocabolario slang blogghinese, ci sono molte espressioni che non comprendo (vedi: jr, ex pirata, uomo falena ecc).

stefania ha detto...

@anna, hai perfettamente ragione!

@amanda, ma che avrai voluto dì? (cit.)

michi ha detto...

1) gli stravizi si possono sempre imparare da grande -nota per i non alcoolici del blogghino

2) gli uomini si spaventano con la loro stessa ombra quindi perchè colpevolizzarsi? (vedi peter pan)

3) pecorelle ritrovate, se possibile perchè quelle smarrite le mandiamo a chi l'ha visto...ja

michi ha detto...

@Amanda: non ti batto?!!
da quanti anni espii la pena mia cara?
suvvia confessa

amanda ha detto...

JR sta per sua santità, ex pirata perchè prima l'hanno operato ad un occhio dopo un mese ad un altro e ha dovuto portare la benda per un giorno, uomo falena: non aprire quella porta che torna dentro Giacobbo che abbiamo solo recentemente gettato dalla finestra SILENZIO e passa oltre

alle ha detto...

Sto prendendo la balla senza aver toccato un goccio. Vi adoro !

io zitella fuori e dentro

chi si imbatte in questo blogghino o lo ama o fugge

in quanto a Taddia, peccato gli abbiano chiuso il programma se no una puntata non ce la toglieva nessuno

alessandra ha detto...

Oddio Tonino coem ho potuto dimenticarlo! Scusami Tonino!

amanda ha detto...

@michi... devo proprio? stiamo insieme da 30 e conviviamo da 22

amanda ha detto...

dico Alessandra coem coem hai potuto

stefania ha detto...

@amanda, ma sono tre vite!!!!

alle ha detto...

amanda e michi,
complimenti vivissimi !!!!!

michi ha detto...

@Amanda perdincibacco! Vabbe ma convieni con me che lo zitellaggio prescinde lo stato civile o la condivisione del talamo. O no?

amanda ha detto...

tre vite e mezza per l'esattezza e condivido che nel club ci staremmo perfettamente

amanda ha detto...

qualcuno ha notizie di Oriana?

michi ha detto...

@Alle grazie per i complimenti anche se a volte mi farei più le condoglianze.

GianfraH ha detto...

@Tutte

90 messaggi di cazzeggio puro.

:)

Eccomi qui, rincoglionito per benino dopo tre ore di riunione a sorpresa.

Il mio pensiero:
zitella e' chi zitella vuol essere. Chi ha orecchi da intendere intenda... gli altri in roulotte (cit.)

g.

amanda ha detto...

bene signore di signori non vi è traccia vi auguro una splendida serata

oriana ha detto...

serve una mammina per le zitelle?
Vi rimbocco le coperte, vi faccio la spremuta, altro che alcool

amanda ha detto...

@Ginfra: ma che vreta da riunirvi in continuazione? alla fine è più dispersivo del nostro cazzeggio

alessandra ha detto...

Abbiamo spaventato pure Oriana e Lia? Ci vuole un esorcismo per noi!O Milingo vieni da noi!

michi ha detto...

@GianfraH: il cazzeggio è un'arte e noi modestamente con 90 messaggi possiamo ambire al capolavoro..

ma la roulotte che vor di'???

GianfraH ha detto...

@Amanda

...che te devo di'?

Domani ci saranno altre 2 riunioni ed io sono ancora qui a verificare il monitoraggio...

g.

GianfraH ha detto...

@ Michi

hint: intenda, roulotte

:)))))

g.

oriana ha detto...

vi batto tutte 35 anni di matrimonio. Sic! vuol dire che sono vecchissima!

michi ha detto...

@Oriana macchè vecchissima sei mitica!!!

ragazzi è stato bello ed intenso il pomeriggio fra discorsi seri (sigh) e faceti, vi mando un bacio e vi saluto, scappo a casa.

stefania ha detto...

be' allora io, che quest'anno ho felicemente festeggiato (salvo qualche breve pausa di riflessione) i miei trentasette anni di matrimonio con me stessa? non lo merito un premio? e dopo così tanto tempo mi amo ancora e, soprattutto, mi stimo mooooltissimo (cit.)

alessandra ha detto...

Complimenti a Orian per i suoi 35 anni di matrimonio!

@Ste
Anche io ti stimo moltissimo!

GianfraH ha detto...

@Stefania

ti diro' che invec...ehm, crescendo sono diventato ancor piu' selettivo con la scelta delle persone. E se prima potevo sorvolare su un difetto (tipicamente comportamentale, chiariamo), sono diventato via via piu' intransigente: forse questa e' la chiave della zitellaggine... intesa anche al maschile, sia chiaro :p

g.

stefania ha detto...

scherzi a parte, stimo moooooltissimo (cit.) anche amanda, michi e oriana... che donne coraggiose!!!

GianfraH ha detto...

@Tutte

ma sapete che alla fine mi dovro' leggere tutti i messaggi, vero? :P

Che fatica... pant pant!

g.

stefania ha detto...

@ginfra, sarà così... che te devo da dì?! per ora io non ho trovato nessuno che valga almeno quanto la mia singletudine... ma non volendo essere estremista, diciamo che con leggerezza aspetto che qualcuno mi faccia cambiare idea... :-)

oriana ha detto...

mi voglio complimentare anch'io con Gianfrah per il post, ci ha fatto veramente partecipi.
Mi pento adesso di non essere stata un'assidua ascoltatrice di radio 2 nei fine settimana, mi sono persa molte cose. Ma la mia radio è accesa solo quando lavoro, per gli altri giorni ho una famigllia esigente. Faccio un'eccezione ora per i Nostri.

Anna S ha detto...

@michi, ma quali condoglianze??

@alessandra, qwel Milinco l'ho cià skomunikato, non lo foglio tra i miei pieti ke kalzano Prata!!

GianfraH ha detto...

@Stefania

confermi il discorso che facevo: a 20 anni forse avresti scelto una persona che non valeva la tua "singletudine", oggi proprio no.

Oppure si sta facendo come quel naufrago che guarda sempre nella stessa direzione alla ricerca di una barca, mentre le navi gli passano dall'altra parte dell'isola :)

Chissa'... :)

g.

stefania ha detto...

eh... forse anche la seconda che hai detto (cit.)

stefania ha detto...

comunque ginfra, qui ci sta anche bene il grande capo esticazzi!

mia nonna mi dice sempre che ho ancora molto tempo, che la sua amica nennella, ha fatto la fuitina con l'uomo della sua vita, a settantacinque anni suonati!!! e poi hanno anche celebrato il matrimonio... mica cotiche!

alessandra ha detto...

@Ste
Beh ti auguro di trovare il tuo uomo un pò prima dei 75 anni!

Anna S ha detto...

@Stefania, mitica l'amica della nonna!! C'E' SPERANZA PER TUTTI!!!!

Tra cinque minuti spero di uscire dall'ufficio. Concludo quindi la mia giornata di ciacole con un riferimento al titolo e all'oggetto del post: un'altra fine, certo ma, come recita T.S. Eliot in uno dei suoi splendidi Quattro Quartetti:

"In my end, is my beginning".

stefania ha detto...

@anna, fantastica conclusione!

bisognerebbe tenerla sempre presente

vado via anch'io. saluto tutti.
a domani

GianfraH ha detto...

@Stefania

...ma anfatti (cit.) :p


@Anna

Il titolo originario che avevo pensato era "L'Altra fine", a significare che esistono anche dei bei modi per concludere qualcosa, anzi, per metterle in stand by :)

Domani continua il tuo interrogatorio, alla ricerca del tuo lato oscuro... credevi di averla scampata? ;)

g.

amanda ha detto...

@Ginfra: sexondo me l'altra fine era perfetto!

maria grazia ha detto...

ammazza! 135 messaggi!!!! ma quanto avete ciacolato oggi ragazze.. e qualche ragazzo???
Qui la corona della zitella l'ho vinta io, spiacente per le altre concorrenti al titolo.. ahahahaha
non c'è storia... 53 anni e mezzo di singletudine, mica cotiche! (cit.), ma c'è speranza Ste se l'amica di tua nonna si è sposata a 75 anni ho ancora un po' di tempo per divertirmi.. ahahahahaha

Gloria, Anna, Ale, Ste, Alle, non potete assolutamente considerarvi zitelle, ma daiii, la zitella è triste, qui di triste non c'è proprio nessuno, ragazze piene di vita come voi dove si trovano???
E'che mancano gli uomini veri che capiscono il valore di ragazze così, mannaggia!!! vero Gloria????Sono loro (gli uomini ) che ci perdono!

vabbeh il pensiero della sera l'ho scritto !
ciao ragazze!!! tutte!!!
siete uniche!!
grazie!


non c'entra nulla col post, scusa Gianfra...

stefania ha detto...

@MG, ma io penso al termine zitella e lo trovo straordinariamente buffo, ironico e divertente, ecco, mi piace nella sua accezione più leggera... non lo vedo affatto triste!
(c'è dietro anche l'idea di smetterla con gli inglesismi e di riappropriarsi della lingua italiana)
inoltre, le zitelle e gli zitelli, credo che siano persone più esigenti che sfortunate (o sfigate, come si usa dire), più autonome che sole, più libere di scegliere che di subire ed è anche per questo che forse è arrivato il momento di riabilitare questo termine così arcaico in una veste un po' più moderna.
ragazze qui si rende necessario il manifesto.

Anna S ha detto...

Non posso che concordare in toto con la mia amica Stefania

amanda ha detto...

ragazze avete ancora speranze. giusto ieri dicevano che in cina a forza di eliminare i feti femmina, sono senza donne. Potete sempre trovare un uomo cinese :-D

Gloria ha detto...

BUONGIOLNO ONOLEVOLE PADLONA AMANDA!
Vede, sto impalando la lingua? ola complo biglietto aeleo butto tutti cd countly (???) e vado a Pechino a celcale giovane tluzzo con occhi a mandolla...

alessandra ha detto...

@Amanda
L'ho sentito anche io in tv, ma la Cina non mi attira molto!

GianfraH ha detto...

BUONGIORNO A TUTTE!
(e a tutti, ma la Maggioranza...)

Ci siete? State tutti bene? Siete pronti? Avete fatto colazione?

:))


@Glolia

ola sei plonta pel andale a vivele a Plato! "Pelche' cinese semple sa, di flitto" (cit.) :)


Padrona Amanda... l'ha appena citata Ratti mentre arrivavo al lavoro :)

g.

stefania ha detto...

ma quell'attore materassabilissimo de "l'amante" era cinese o di dove?
io mi prenoto per lui.

Gloria ha detto...

Ste : che occhio! me l'ero scordato quel bell'orientale de l'amante. chissà da dove viene.

Gianflanco : ci ho liflettuto mi sa che lesto qui anche se folse Plato è più bella di ovada.

oriana ha detto...

stefania hai fatto un'analisi perfetta. Sapete che a Lucca
abbiamo S.Zita, potreste organizzare un pellegrinaggio, io vi ospito

stefania ha detto...

@oriana, fantastico! S.zita merita un bel pellegrinaggio, anche se, mia madre, per il mio "accasamento" prega ancora s.rita, la santa dei casi impossibili... :-)

@Gloria, ho verificato che il tipo è proprio cinese della cina... ma scusa eh, come si fa a dimenticare uno bello così???

GianfraH ha detto...

@Ste

io in S. Lucia e in qualche miope :)))

g.

stefania ha detto...

@ginfra, ma sempre per la storia della barca e delle navi? o perchè sei miope sul serio?
no, perchè mi viene il dubbio di dovermi convertire pure io a s.lucia...

alessandra ha detto...

@Ste
Oddio quello de "L'amante" piace pure a me, aveva uno sguardo!

michi ha detto...

Il mio Santo per non smentirmi è san...giovese!

Buongiorno blogghino!

alessandra ha detto...

Buongiorno Michi!

Standing ovation per San...giovese!

alessandra ha detto...

Invece il santo di lia sarà San Siro credo!

GianfraH ha detto...

@Ste

no no, io sono astigmatico; e' l'eventuale lei che deve essere fortemente miope :-)

(ma fortemente fortemente!! :-) )

g.

Anna S ha detto...

@Michi: chapeau!!!

:-)))

alessandra ha detto...

@Anna
Dì la verità anche tu sei devota al San...giovese anche se preferisci altri vini!

michi ha detto...

Bisogna essere sempre e comunque miope per accasarsi: la famosa mezza mela è un assoluto falso ideologico!

Anna S ha detto...

L'attore de L'Amante, sì... va beh... E' una bellezza che rientra in canoni tradizionali. Non avete mai visto Taddia dal vivo! E neanche il buon Bianchini! Datemi retta...!

:-)

GianfraH ha detto...

@Anna

arepijate...

:)

g.

alle ha detto...

michi,
forse è per questo che mi chiamano "occhio di lince" ?

Buongiorno a tutti/e
siete sulla tranquilla e fortunata
messaggeria del blogghno Tiffany,
forza la giornata è ancora lunga...

mariangela ha detto...

@tutte, ragazze siete fortissime un ciao a tutti

stefania ha detto...

@ginfra, l'hai trovata! miope e senza lenti nè occhiali... se Anna lo permette, qualche volta potremmo fare un equo scambio... intanto l'avvocato latita e ogni tanto bisogna pur movimentare le cose per non abituarsi troppo alla routine.

@michi, ben detto! mò me la scrivo.

@anna, si ho capito, ma qui bisogna passare ai fatti! il Taddia è già tuo, il Bianchini è di Amanda, io, ale, alle e MG restiamo sempre zitelle??? ecco, salvo qualche equo scambio... ah! poi restano il Ginfra, Giulio e Tonino, ma ormai siamo diventati amici e si sa che con gli amici non "s'arrangia" niente!!! :-)

che vogliamo fa'?

Anna S ha detto...

@GianfraH, rassegnati, non ci capisci niente di uomini...

:-)))

alle ha detto...

GianfraH,
ma meno male (per te, ovvio) che non ci capisci niente di uomini !

Stefania,
si con gli amici non si arrangia, ci si diverte. Concordo con te su molte cose.....

GianfraH ha detto...

@Ste

allora vo via :)

g.

GianfraH ha detto...

@Anna

...per fortuna, direi :)

g.

alessandra ha detto...

Scusate! Ma chi l'ha stabilito che il buon Taddia è di Anna? Taddia è mio! Sono o non sono la fan n. 1 dell'Emilia Romagna del blogghino insieme a Tonino?
Oddio pensate se ci legge Taddia che pensa! Scusa Federico si fa per scherzare e spezzare la monotonia della lunga giornata lavorativa! Perdonaci!

Anna S ha detto...

Sì, veramente, stiamo un po' degenerando. Contegno!

stefania ha detto...

devo eliminare il messaggio?

Anna S ha detto...

@Stefania, assolutamente no!! Federico è persona spiritosa... Capirà che stiamo scherzando alla grande!

:-)

amanda ha detto...

e vi siete dimenticati del cinese di "in the mood for love" io l'amante non l'ho visto, ma quello era davvero un pezzo di figliolo

amanda ha detto...

ciao mariangelina mia finalmente ti leggo

stefania ha detto...

hai ragione Amanda! me lo ero proprio dimenticato... e mi sa che era lo stesso interprete di 2046 o sbaglio? però io preferisco ancora l'amante... come dire? ha un fisichetto niente male! :-)

amanda ha detto...

non ho visto neanche 2046, maremma mi devo mettere in pari

stefania ha detto...

amanda, è più o meno il seguito di "in the mood for love", ma è una specie di delirio... per guardarlo devi essere serena e molto attenta!

amanda ha detto...

non è il mio caso, soprassiedo

michi ha detto...

Ora vado ad impicciarmi su 'sto 2046 e sul mood of love. poi commento.

Comunque fanciulle, vi farei presente (e non mi fate la zia bacchettona che mi riesce prooooprio male) che la primavera -svegliatevi bambine- ha ddda veni' tra un bel po'.
Se già stiamo così a gennaio, cosa faranno ad aprile: ci ricovereranno nella famosa Klinik oppure passeranno direttamente alla camicia di forza?!?
Qui l'ormone già impazza

GianfraH ha detto...

@Michi

forse volevi dire "l'OMONE impazza"
:D

g.

amanda ha detto...

l'omone AH AH AH o meglio HA HA HA

michi ha detto...

OMONE od ORMONE questo è il problema..

qualunque esso sia il problema è che IMPAZZA e cioè candidato anch'esso alla KliniK
Cioè come te giri te giri...

Anna S ha detto...

Amici! C'è il podcast della festa di domenica:

http://www.radionation.it/2010/01/13/i-podcast-dellultima-vera-puntata-de-laltrolato/

oriana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.