31 marzo 2010

"Ventilatio intestinalis..." (cit.)

Ovvero, dialogo di un medico errante...

Ore 10: un medico chiama per la risoluzione di un problema di acquisizione dei parametri pressori da un respiratore.

Ore 12: il controllo non da nessun tipo di anomalia; ricontatto il md... il problema persiste.

Ore 14: ad un controllo piu' approfondito, risulta che tutta l'elettronica sta funzionando, che il dispositivo comunica con tutti gli scatolotti, che i cavi risultano collegati, che il respiratore e' alimentato e risponde ad ogni "stimolo" inviato dal programma. Ricontatto il medico "eppure non riceviamo nulla sul bancone!"

Ore 15.30: sconsolato dopo aver perso una giornata su questo problema, inizio a perdere le speranze e cerco le chiavi della macchina per portarmi sul posto... chiamo il medico per l'ultima volta e gli chiedo un'ultima verifica.

"Mi scusi md, il respiratore funziona, il cavo mi risulta collegato, la macchina risponde; c'e' qualcosa di particolare su questo paziente? Ad esempio, che tipo di ventilazione meccanica state applicando a questo paziente?"

"Un attimo, vado al letto e verifico"

...

...

"...ehm, pronto? "

"Dica Dottore..."

"...volevo dirle che a questo paziente non stiamo facendo alcuna ventilazione, respira di suo, il respiratore e' in stand-by."

Seguono bestemmie in misura non quantificabile.

14 commenti:

Gloria ha detto...

Posso immaginare i tuoni e i fulmini che ti ruotavano intorno alla testa.
a me capita spesso quando devo parlare con le grandi menti che affollano gli uffici tecnici di alcune ditte : "ingenieri" che non distinguono le tonnellate dai quintali. e così mi chiedono un'attrezzatura per sollevare un macchinario da 150 tons che poi si rivela pesare 150 quintali. in pratica per sollevare una formica si ritrovano un gigante e mi guardano sbigottiti..."ma io...non credevo...pensavo...non avevo idea..."
c'è anche la categoria di quelli che non distinguono i centimetri dai millimetri e per spiegarsi usano l'unità di misura "dito". vorrei una fune grande come un mignolo, come un pollice, come un indice...a volte rispondo che mi è rimasta sola quella come un dito..medio.
quanta pazienza, nè.

alessandra ha detto...

Eh sì, se ne sentono davvero di tutti i colori! Io non sono un genio in materia di cose tecniche e informatiche, ma in ufficio ho dei soggetti che farebbero la gioia del nostro Admin...a proposito Admin bentornato!

Però anche le macchine hanno i loro bei difetti, non saranno mai intelligenti ed elastiche come l'uomo (Admin non ti arrabbiare!): vi faccio ridere, l'altra sera ho fotografato la pupa di pasqua del mio post di ieri e sul display della mia macchinetta digitale è comparsa la scritta "soggetto con occhi chiusi", la macchina non poteva capire che il soggetto non era un uomo in carne e ossa, ma una pupa in biscotto! :-) Ancora ridiamo a casa mia per questo!!

oriana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
oriana ha detto...

ecco Ale in poche parole, hai sintetizzato il rapporto uomo-macchina, ed è divertente.
Certo che Gianfranco hai a che fare con certi elementi.... Porta pazienza!

Anna S ha detto...

92 minuti di applausi al medico errante. Siamo in buone mani!!

amanda ha detto...

chi ha eliminato il mio commento?

Anna S ha detto...

Ah bene... Ricominciamo con le spie che si intrufolano nell'amministrazione del blog??

amanda ha detto...

Anna non so, magari ho fatto qualche pasticcio io, ma ieri sera c'era ed oggi non c'è più

oriana ha detto...

@ Amanda, qualcosa è successo, perchè io spesso rileggo i vecchi post, e ho notato che in quelli più vecchi non ci sono più i tuoi commenti. Chi ti censura?

alle ha detto...

Oriana
è vero anch'io ho notato che in alcuni post vecchi mancano i commenti di Amanda e anche di Alessandra. Davvero, c'è qualche
mano suprema che può intervenire?
Siamo in epoca di censura, ma....

Gianfranco,
no dai, le bestemmie no ! Molti sonori vaffa però sono concessi dopo una simile tiritera....

Anna S ha detto...

Anch'io ho gironzolato in un vecchio post e mancano sia Amanda, sia Alessandra.

amanda ha detto...

oh che divertimento

michi ha detto...

Potresti cortesemente, magari in separata sede, formirmi il nominativo del grande luminare così da scolpirlo indelebilmente nella mia mente e, qualora dovessi capitargli sotto le mani, poter scappare a gambe levate?!?

P.S. Chi si azzarda a "scancellare" le mie due amichette di ciacole fa i conti con me... achtung!

amanda ha detto...

c'è di peggio in fianco a tutti i miei post nella sezione di gestione dei post c'è scritto elimina: spero sia il pesce d'aprile di admin altrimenti devo chiedere lumi a Mucci Mucci