9 aprile 2010

incipit del 9 aprile


Con enorme stupore della sua famiglia, a Mr Singh non dispiaceva affatto consegnare i giornali. Impossibile credere che Gurdial Singh, ex capotreno delle Indian Railways - la più grande azienda di trasporti del mondo - si recasse così volentieri, alle 5:05 di ogni mattina, a recapitare i quotidiani. Di lavorare non aveva bisogno.

Robert Rotenberg.City Hall. Giano Editore












In cosa si imbatterà Mr.Singh in quell'alba di dicembre? Le cose saranno poi davvero scontate come sembrano?
Se vi piacciono i gialli, questo è uno di quelli che si iniziano a leggere e ti prendono la mano. In cui la storia è vista dal punto di vista della polizia, della difesa e della procura. In cui la fine non è così scontata.
Unica nota che proprio non ho digerito un errore di traduzione così grossolano che mi ha fatto pensare: ma come sarà il resto della traduzione, Perchè non controllare una cosa che dovrebbe suonare stonata anche a chi non è dentro alle faccende mediche? Scambiare la varicella con il vaiolo e pensare che un bambino degli anni 70 se ne stia a casa smaltire il vaiolo invece della varicella è un errore da matita blu

21 commenti:

Gloria ha detto...

Bene bene. non conoscevo questo libro. anzi a dire il vero ultimamente sto leggendo poco poco. quindi bisogna riprendere.
certo però che il vaiolo al posto della varicella...una svista colossale!

amanda ha detto...

anfatti, stavo per scrivere alla casa editrice, ma poi ho detto mi metto a fare la scassalcazzaja pure io? mica voglio togliere lo scettro ad Annina

GianfraH ha detto...

Se vi piacciono i gialli oltre a cercar marito a S. Donnino potreste vedere la nuova serie dei gialli che andra' in onda su Rai2 questa sera: tra gli autori Massimo Carlotto, Carlo Lucarelli, etc etc etc.
La serie si compone di otto episodi, ognuno dei quali sara' ambientato in una diversa citta' italiana.
La scorsa serie non mi mi e' dispiaciuta per niente, solo che il venerdi' e' monopolizzato da tempo, sicche' sicuramente registrero' le puntate.

Lo so che non vi importa, pero' almeno fingete quel briciolo di interesse... :-)

g.

maria grazia ha detto...

ciao Gianfra, non è per farmi gli affari tuoi ma...che fai il venerdì sera??? eh???
scherzo!
@Amanda grazie per l'ennesimo suggerimento, ma fossi in te scriverei alla casa editrice perchè no?
Una mia amica, che si occupa di traduzioni, un giorno ha scritto al direttore di Wired per un articolo in cui compariva un errore grossolano di traduzione, il direttore le ha risposto anche se cercando di non colpevolizzare il traduttore.
Beh tu tanto non fai il traduttore ma come medico puoi far notare l'inesattezza, io fossi in te lo farei.

maria grazia ha detto...

Cercar marito a S.Donnino?

amanda ha detto...

ecco anfatti che mi significa?

crimini è una serie presa da un libro di racconti di vari scrittori di gialli tra cui mi pare Lucarelli e Carofiglio

Marilina ha detto...

Buon pomeriggio a tutti!!

Il sole splende in tutta Italia come a Treviso?!?

Amanda, per me sei troppo avanti... pensa che dopo vado a comprare La morte di Ivan Ilic di Tolstoj (quanti errori?)...

Gianfranco, io addddoro i gialli, adorrrro Lucarelli e mi piace anche Coliandro... per la par condicio mi è piaciuto anche Barnaby, per quel poco che sono riuscita a vedere...

Oriana, mi pare che in qualche post mi chiedevi dell'istruttore di yoga... è una donna...

Però l'istruttore figo ce l'ho a nuoto!! ... Non è vero, lui è nella corsia a fianco, anche a nuoto ho un'istruttrice...

Tonino, c'è posto anche per me nella Multipla per la Grecia-valigia zero?
Io però rompo le b....

Buon week-end!!

GianfraH ha detto...

San Donnino: periferia nord ovest di Firenze, zona ad altissima densita' di Cinesi.

Ora torna? ;-)

g.

amanda ha detto...

Ginfra:ahhhhhhhhhhhhhh



Marilina: ma sei finita nel pozzo dei rompiballe!

franzblog2 ha detto...

Non amo molto i gialli; ho quasi l'impressione che le 'connotazioni di genere' non possano lasciare spazio ad espressioni letterarie più classiche e universali.
Magari sarà proprio questa tua segnalazione a farmi cambiare idea.
Quanto alle traduzioni, spessissimo purtroppo mi sembrano di un livello inaccettabile.
Bisognerebbe forse cominciare a scassalcazzare, tutti uniti, tanti editori.
Salutone.
Franz

amanda ha detto...

Franz: se devi iniziare non partire da questo, questo è una piacevole lettura, ma non un caposaldo

GianfraH ha detto...

Ho appena finito di vedere la prima puntata di "Crimini" che avevo registrato ieri sera.

Un Emilio Solfrizzi finalmente noir, dopo che domenica scorsa dopo una mezz'ora di Tutti Pazzi per Amore mi sono venute le convulsioni da crisi glicemica.

Originale la storia, bella la fotografia di una Bari dai colori forti vista con gli occhi di Gianrico Carofiglio; come dicevo, non un giallo ma un bel noir, il che fa gioire il mio io.

Consigliato, consigliato, consigliato.

Ciao ciao!

g.

amanda ha detto...

ma insomma come fai a mischiare le cose solfrizzi è proprio bravo può fare quello che vuole, ma non mi toccare tutti pazzi per amore perchè lo zucchero demenziale è cosa diversa dallo zucchero cariogeno: parola di Dottor Freiss esperto in carie da eccesso di zuccheri televisivi

Laura ha detto...

Amanda
è una serie bellissima io la vedo dallo scorso anno ed è divertentissima, peccato che Neri Marcore è morto perchè sarebbe stato ancora meglio, da un'anno all'altro è cambiata anche l'attrice protagonista che secondo me era ancora meglio. Stasera posso finalmente uscire e andrò a fare un giro fuori città magari domani mi racconti un pò cosa è successo, si riesce a vedere su internet secondo te?

Ciaaaooo

Lau

amanda ha detto...

certo che la puoi rivedere su internet sul sito di rai1

alle ha detto...

mi piace sia la serie "Crimini",
firmato dal genio di autori importanti e per questo, ma non
solo, un passo avanti.

seguo anche "Tutti pazzi per amore"
leggero, divertente e un pò bollywoodiano e per questo un passo avanti.

alessandra ha detto...

Grazie Amanda, i tuoi consigli sono sempre preziosi, poi i gialli mi piacciono molto.

Anche a me la serie crimini è sembrata molto ben fatta e pensata, merce rara di questi tempi.

GianfraH ha detto...

@Amanda

NON MI AVRETE MAI!

Domenica sera, quando sono a casa, c'e' sicuramente Report, in alternativa tengo spento e ci guadagna l'ambiente :-)

No, non lo reggo proprio, spiacente.

g.

amanda ha detto...

c'è chi non regge giacobbo e i templari.... :-)

GianfraH ha detto...

@Amanda

non sai cosa ti perdi... sabato ho trovato altri adepti che condividono l'amore per la "scienza di confine", i libri sui templari scalzi e i chupacabras ;-)

E per fortuna che c'e' Giacobbo, altrimenti anche il lunedi' sarebbe a risparmio energetico.

Ciao ciao!

g.

amanda ha detto...

oh come risparmio volentieri!