11 giugno 2010

Lo spazio bianco

Oggi la prima pagina di Repubblica è bianca come pure il Buongiorno di Massimo Gramellini su "La Stampa": il Senato ha approvato con il voto di fiducia il ddl intercettazioni.
Prendo a prestito il titolo di un romanzo per essere solidale con loro e con molti altri ed esprimere il mio dissenso...lo spazio bianco.....

7 commenti:

alle ha detto...

una legge indefinibile che contribuirà ad affossare l'Italia del tutto. Quando i sostenitori dell'imperatore cascheranno dal pero, scopriranno anche che il loro dio ha fregato tutti, loro compresi. Sarà il momento in cui saremo ridotti peggio della Grecia con le casse prosgiugate e i responsabili impuniti e con l'onore salvo.
Oltre alle pagine pubblicate in bianco, avrei gradito anche non dover leggere che è nato un pargoletto erede dell'impero. Queste notizie se le tengano per sè che a noi non ci può fregare di meno di cotanta loro felicità e delle loro vite fiabesche create sulla pelle degli altri. La stampa avrebbe dovuto ignorarli....

oriana ha detto...

e con questo si fottono la libertà di stampa e di cronaca... e in nome della nostra privacy. La nostra?

maria grazia ha detto...

ma lo sapete che il PDL ha inserito in mezzo alla legge sulle intercettazioni un articolo per proteggere i pedofili???? a firma Gasparri e non so chi altro???

l'economia allo sfascio e i pedofili in giro?
bleahhhhhhhhhh

maria grazia ha detto...

vi copio quello che mi ha girato mia sorella:
Emendamento 1707: Niente obbligo di arresto per chi verrà sorpreso a compiere violenze sessuali "di lieve entità" verso minori.


Votateli ancora, mi raccomando.

vi invito a copiare ed incollare questo status. Se volete aggiungete come commento i firmatari della legge.... : Gasparri (PdL), Bricolo (Lega), Quagliariello (Pd...L), Centaro (PdL...), Berselli (PdL), Mazzatorta (Lega), Divina (Lega)

franzblog2 ha detto...

E' giustamente il momento dello sciopero bianco, che più bianco non si può, e della protesta silenziosa.

Ma, immediatamente, si è innescata l'organizzazione di una protesta di piazza, il 9 luglio, giorno previsto per l'approvazione definitiva di questa intollerabile legge fascista, e sono sicuro che la gente si farà sentire, in maniera molto, molto preoccupante...

Io ci sarò, e voi ?
Franz

Vedi:
http://violapost.wordpress.com/2010/06/11/il-nostro-appello-per-la-manifestazione-del-9-luglio/

Mafaldanellarete ha detto...

commento bianco

amanda ha detto...

commento bianco