11 agosto 2010

Bestia di gioia/Sponda degli insonni






E' venuto un sonno benedetto

e mi ha stretto nel suo respiro

mollato. Mi ha condotto

insieme a tutti i dormienti

nel posto buio immacolato.

Come dormivo bene

questa notte! come ristorato

il corpo ride al normale mattino

che a me pare un tal paradiso.

Per questa gioia è valso non dormire.
Mariangela Gualtieri

19 commenti:

lillo ha detto...

proprio bella questa poesia. è la chiusa è una vera perla di saggezza zen. :)

amanda ha detto...

anche a me è piaciuta molto. Non conoscavo la Gualtieri, ma venerdì nel reparto poesia di Feltrinelli sono rimasta folgorata dalla poesia di copertina di questo librino Einaudi e l'interno è una scoperta ancora più gradevole

amanda ha detto...

aspetta ho scritto conoscavo, mi correggo perchè se per caso ripassi poi mi sgridi: conoscevo
:-P

Il_Marcio ha detto...

Questa poesia ha il profumo della pioggia. D:

amanda ha detto...

perchè con la pioggia si dorme meglio?

oriana ha detto...

Amanda, veramente bellissima. E mi ha incuriosito, sono andata a cercare altre cose ed ho trovato questa:

La bambina è rimasta con me
non è mai nata.
Si sbilancia fra i miei precipizi
ride forte e lenta dorme
e forte resta
resta sempre. Col suo cuore
che fa cuore col mio
la bambina di sole azzurrina.

grazie Amanda con le tue ricerche allarghi i miei orizzonti.

oriana ha detto...

anche questa poesia è della Gualtieri, non so se era sottinteso

oriana ha detto...

@ Il Marcio
leggermente pessimista?

amanda ha detto...

@Oriana: è nella stessa raccolta che mi sono accattata venerdì :-)

maria grazia ha detto...

grazie ragazze! che belle poesie!
ma il micio della foto è il tuo Amanda?

amanda ha detto...

no MG questo è piccinino la mia è una Signora 14enne

Il_Marcio ha detto...

@Oriana

Basta pensare che la pioggia è da depressi, diamine. Se non è bianco, non vuol dire che sia nero.

oriana ha detto...

@ Il Marcio

cosa ha che vedere il pessimismo con la depressione?
La depressione è una brutta bestia, il pessimismo è un "diverso" approccio alla vita

oriana ha detto...

PS: adoro tutte le sfumature del grigio

amanda ha detto...

io preferisco gli altri colori :-)

Il_Marcio ha detto...

@Oriana

Perché l'uno è la conseguenza dell'altro. E non vuol dire che una cosa che viene rappresentata come negativa, faccia parte di un insieme che va a creare il pessimismo. Non esiste il pessimismo, come non esiste la depressioni. Sono solo colori di una tavolozza, che bisogna apprezzare quanto gli altri. La tristezza è un'emozione che va goduta alla pari della felicità.

oriana ha detto...

non sono completamente d'accordo. Si, la tristezza è un'emozione, molti poeti hanno scritto grandi capolavori pervasi di tristezza, è quando diventa patologica che impedisce di vivere le altre emozioni.

Il_Marcio ha detto...

Il tempo non ha importanza. Non definiresti patologica una persona sempre felice. Quindi trovo assurdo e poco coerente definire patologica una persona sempre triste o perlomeno una persona "affetta" da tristezza per più di un giorno. La tristezza, come la felicità, dura quanto deve durare e cercare di impedire ciò è nella maniera più assoluta innaturale.

E ciò che va contro natura è sbagliato.

oriana ha detto...

su questo sono d'accordo, la tristezza o la felicità durano a seconda del tempo e delle circostanze della vita.

E quelli che sono sempre felici, li definirei idioti.