1 settembre 2010

Incipit del 1 settembre




"Aspettiamo ancora cinque minuti, ti prego" disse la ragazza in pantaloni blu e impermeabile estivo. "Sono sicura che arriva subito".

Del tutto sicura non era, però per la terza volta si girò ad esaminare l'orario affisso nella cornice rettangolare sotto il cartello alla fermata. Ma la sua mente non si era mossa con scioltezza tra le colonne di numeri, e il dito che tracciava un'incerta rotta orizzontale dal margine sinistro del riquadro non sembrava destinato a incontrare nel punto giusto quello che calava lungo la direttrice più o meno verticale a partire dal bordo superiore. La ragazza che le stava accanto dondolandosi impaziente da un piede all'altro disse"Fa' un po' quello che vuoi".



Colin Dexter. L'ultima corsa per Woodstock. Sellerio Editore


Giallisti tiffanyani ecco pane per i vostri/nostri denti. Un giallo che vi consiglio sicuramente. Un nuovo personaggio: l'ispettore Morse di Oxford che ci terrà compagnia per un po' di tempo. Arguto, psicologo, insomma un Montalbano britannico, un Maigret della perfida Albione. Munito come si conviene di un fido assistente Lewis, che supporta e sopporta l'umorale mente del capo.

Una trama ben congeniata che si riapre ogni volta che la soluzione del giallo pare servita su un piatto d'argento fino alle ultime pagine.

Che Morse riesca a liberare gli schiavi del delirio Barnabyano?

Ce lo auguriamo di cuore: spegnete le repliche ha inizio una nuova avventura

24 commenti:

Gloria ha detto...

Non ci casco! sono diversi anni che vedo l'ispettore Morse.
E' un bel telefilm, lui è simpatico e il suo aiutante Lewis ha preso il suo posto dopo che la serie è finita.
comunque questo libro avevo in programma di prenderlo ne parlavo giusto ieri con una mia amica. Colin dexter è bravo, tutte le trame di Morse sono buone, certo che barnaby...

amanda ha detto...

e vabbè dillo che l'hai anche già visto.

Non so la sceneggiatura televisiva ma la versione scritta è straordinaria

amanda ha detto...

persino mia sorella, una dannata barnabyana dipendente come te, che non si perde una replica, trova questo un ottimo giallo; infatti è stata lei a consigliarmelo, sapete che è la mia spacciatrice di libri preferita

il giardino di enzo ha detto...

L'ultima corsa per Woodstock l'ho persa, avevo dieci anni.
E ancora mi rode.
Ciao

alessandra ha detto...

Che bel regalo Amanda! Questo me lo compro subito, giallo Sellerio ambientato ad Oxford, pane per i miei dentoni coniglieschi davvero!

@Gloria
Su che canale va questo telefilm dell'ispettore Morse, non l'ho mai visto, andrà sul satellite....
E poi vuoi mettere il fascino di Oxford con quello di Midsomer, non c'è paragone, ecco adesso arrivano le mazzate sulla mia testa, mazzate di puro eucalipto. :-)

alessandra ha detto...

Ciao Enzo, eh la corsa per woodstock non andava persa, anch'io per questioni anagrafiche non c'ero, non ero ancora nata :-)

Marilina ha detto...

Il problema non è aver perso la corsa per Woodstock, ma quella per l'Isola di Wight.
Così hanno detto ieri.

CIAO A TUTTI!!!
BENTROVATI!!
TUT BEN?!?

Scorrendo qualche post velocemente, vi dico che:
- Augurissimi Amanda, mi sembra che col tempo continui a migliorare!!
- Sono felicissima per il pesce di Claudia, io non ci credevo...

amanda ha detto...

Ciao Marilina! passate bene le vacanze?

Tonino ha detto...

Possiamo organizzarci ,noi grandicelli, e portare con noi le ragazzine.
Guido io naturalmente e porto anche la tendina.

amanda ha detto...

Tonino fa sempre l'autista, Enzo non sa che le donzelle hanno poca confidenza con la guida in questa parte del mondo, giusto MG le altre se trovano un autista ringrazianoe si fanno scorazzare

alessandra ha detto...

Ciao Marilina!

Tonino buongiorno dove ci porti?

Tonino ha detto...

Milano -Isola di Wight.
Musica,camping,zaffate di origano, birra.
Sex drug and rock and roll !

Tonino ha detto...

Affittiamo un ''Bulli'' Volkswagen.
Bellissimo !

alessandra ha detto...

@Tonino
Che hai nominato,io adoro il "Bulli", sogno una vacanza in Bulli pure col surf sopra, anche se poi non ci so andare sul surf, ma mi dà una grande idea di libertà...

Tonino l'origano lo porti tu, non credo che cresca sull'isola di Wight! :-)

amanda ha detto...

@Tonino: l'aroma non è proprio di origano oddio se lo vuoi chiamare così ;)

Tonino ha detto...

Sull'isola si organizza ogni anno la maratona.
Si percorre il periplo sulla strada che costeggia il mare.
Se dovessi partecipare alla maratona o alla mezza maratona non potrei consumare altro se non l'origano.
Con altri tipi di sostanze , anche le più leggere , non si fanno 21 km, ma 21 ore si sonno.
Pasta ,pomodoro, basilico,origano,rosmarino non possono mancare sul ''Bulli''.
Altrimenti ....trovatevi l'autista.

oriana ha detto...

Amanda non ce la posso fare! Ho prenotato in libreria i primi 2 di Malvaldi, dietro tuo suggerimento, da portare con me in vacanza, ora questo che mi intriga tantissimo...

amanda ha detto...

ma il Sellerini si leggono in fretta, si consumano facilmente, suvvia

alessandra ha detto...

@Tonino
Vada per la pasta pomodoro e basilico + origano all'isola di Wight...in cucina possiamo dare una mano...alla guida meglio che fai tu! :-)

Gloria ha detto...

Allora vi sbrigate? è un'ora che aspetto qui sulla strada con il surf, l'asciugamano le ciabattine.

amanda ha detto...

@Tub: mi raccomando a dove posi le ciabattine non si sa mai

Tonino ha detto...

Ecco che i tremendi sforzi della cara Amanda, affogano in un piatto di spaghetti.
Cosa penserà la sorella della cara Amanda di questa banda di vacanzieri nostalgici dell'isola di Wight con ciabattine, surf,Bulli che invece di leggere ,sniffano basilico ed origano su sugo che amalgama gli spaghetti.
Cosa penseranno quando sentiranno passare il pulmino da cui provengono note risalenti a ''Quel mazzolin di fiori'' o ''Mannaggia lu rimu'' diretto al campo di Woodstok ?!
Indisciplinati, la direttrice ci punirà per questo, asini !

alessandra ha detto...

Ecco ma non potremmo cantare qualcosa dei Beatles e dei Rolling Stones che fanno tanto sixties, quel mazzolin di fiori lo cantiamo nella gita alla Marmolada che dite? :-)
Tonino per andare all'isola di Wight ci vogliono melodie più fricchettone da figli dei fiori!

Gloria ma quelle sono le ciabattine di Amanda, allora sei tu che le hai rubate!!!

Gloria ha detto...

Ale : ebbene si, sono io la ladra di ciabattine visto che le mie le perdo sempre. le vedo prendere il largo molto spesso e così mi tocca fregarle alla dottoressa