22 luglio 2011

Incipit del 22 luglio




Le campane di Santa Maria rintoccarono le due quando la ragazza uscì dalla stazione della metropolitana in Wollmar Yxkullsgatan. Si fermò ad accendere una sigaretta, prima di proseguire a passi rapidi verso Mariatorget.


Il clangore delle campane della chiesa faceva vibrare l'aria e le ricordava le tetre domeniche della sua infanzia. Era nata e cresciuta a pochi isolati di distanza dalla chiesa di Santa Maria, là era stata battezzata e là era stata anche cresimata, quasi dodici anni prima. L'unica cosa che ricordava della cresima e del catechismo era di aver comandato al prete cosa volesse dire Strindberg quando aveva citato la "voce da soprano immalinconito" delle campane di Santa Maria, ma non riusciva a ricordare cosa le avesse risposto.





Maj Sjowall, Per Wahloo (tutte le o con la dieresi). La camera chiusa. Sellerio





Tranquillizzo Suara il primo cadavere è a pagina 13, ma come già ho avuto modo di dire, il bello di questa coppia di giallisti svedesi è la critica alla loro società contemporanea e la Svezia anni 70 ha molte affinità con l'Italietta di oggi, da non credere.


"Essi traggono profitto da qualsiasi cosa:avvelenano la natura e la popolazione e poi fingono di curare il danno con medicine inappropriate; oppure abbandonano al degrado interi quartieri della città, li demoliscono per costruirne altri al loro posto, che quando vengono inaugurati sono in condizioni molto peggiori e più pericolosi per la salute di quelli vecchi al momento della demolizione".

E poi consiglio l'esilarante scena a pagina 172 ovvero cosa non fare mai durante l'irruzione in un appartamento dove risiede un latitante

8 commenti:

Marilina ha detto...

Grazie Amà, quand'è aperta la tua biblioteca?
Devo farmi la tessera?
Buon venerdì!

P.S. Dov'è quella avanzata dai festeggiamenti?!?

alessandra ha detto...

Infatti bisognerebbe andare proprio alla biblioteca amandesca :-) giallo formato Sellerio...li adoro a prescindere!!!

amanda ha detto...

la biblioteca antonellesca più che amandesca :D, comunque è a vostra disposizione, veniteci a trovare

Ernest ha detto...

grazie grazie!

Giocondor ha detto...

Quindi, quant'e' il costo della tessera?

giacy.nta ha detto...

Insomma, il mistero è a pag. 172.
Carissima, voglio lasciare un saluto a te e alle/ai Tiffaniane/i prima di sparire nuovamente dalla rete. :-)

amanda ha detto...

@Giacynta : una toccata e fuga! Buon per te :)

@Giocondor: il biglietto del mezzo per venire a padova :)

Il Ballo dei Flamenchi ha detto...

Bello! Lo devo leggere!