10 maggio 2010

Auguri a Bono per i suoi 50 anni



Scusate se celebro ancora un compleanno di un vip sul nostro blogghino, ma Bono e gli U2 sono stati una parte importante della mia adolescenza. Mi ricordo ancora l'emozione di scartare l'album di "The Joshua Tree" e della puntina che correva sul vinile, ero impaziente di ascoltare tutte le tracce.
Di Bono rimarrà sempre nella mia memoria l'immagine del ragazzo genuino dei primi tempi, con degli improbabili fuseaux ed una chioma indisciplinata, come in questo intenso video di Sunday Bloody Sunday, tratto dallo splendido concerto degli U2 a Red Rocks: Bono in mezzo alla furia degli elementi, canta e si muove sul palco senza sosta, senza risparmiarsi, fino ad arrampicarsi sulle impalcature per issare una bandiera bianca.
Non sono fra quelli che ha apprezzato la svolta tecnologica degli U2, li preferivo duri e puri come all'inizio, avrei preferito vedere il tour di The Joshua Tree nel lontano 1987 a Roma o a Modena, piuttosto che vederli come ho fatto lo scorso luglio a San Siro a Milano. Non sempre apprezzo i toni messianici di Bono che rimane un personaggio spesso contraddittorio, che però si è impegnato e speso per cause lodevoli.
Rimane il fatto che la sua voce e la musica degli U2 riescono sempre a rapirmi e a farmi tornare la ragazzina che cantava a squarciagola nella cameretta "I still haven't found what I'm looking for".

15 commenti:

amanda ha detto...

certo che quel 1960 ne ha prodotti di davvero straordinari... un me lo sono portata a casa io!

amanda ha detto...

uno me lo sono portato a casa... è la pioggia lava via le lettere

oriana ha detto...

Bono, Bono nel senso buono del termine!

amanda ha detto...

e comunque anche a me piaceva di più il Bono verace

Gloria ha detto...

Grazie Bono perchè mi hai tenuto compagnia in quel periodo scalcinato e incomprensibile dell'adolescenza. Pride, in the name of love andrebbe fatta patrimonio dell'umanità
Augiri e speriamo un giorno di vederti dal vivo.

maria grazia ha detto...

Augiri Bono, che è ancora... Bono, ma comunque tanto di cappello agli U2 per il fatto che dopo tanti anni continuano a suonare insieme.. è vero si sono "modernizzati" ma credo fosse obbligatorio

michi ha detto...

Una di quelle persone per le quali la clonazione varrebbe la pena:
-bel tipo
-bella musica
-impegno sociale
Che cosa vuoi di più dalla vita? Anzichè un lucano, direi un irlandese..
mi perdonino i lucani che senz'altro avranno il loro perchè!!!

alessandra ha detto...

@Amanda
Pure il tuo 3/4 è del 1960? Ottima annata allora! :-)
Avete visto che freddo che faceva, gli U2 tiravano fuori fumo dalla bocca..mi hanno regalato il DVD del concerto che si chiama "Under a blood red sky", quel concerto è stato una cosa epica, si era scatenato un temporale tremendo, i fan che resistevano nonostante tutto...altro che effetti speciali e costumi alla moda come i gruppi di adesso...era pura emozione.

alessandra ha detto...

@Michi
Ecco infatti ...Rocco Papaleo si potrebbe offendere :-)

michi ha detto...

Ecco: guai a far offendere Rocco Papaleo!
Devo andare a vedere il film, a proposito!

alessandra ha detto...

@Michi
Vai, ti rilassi e sorridi con quel film!

alle ha detto...

Niente da dire, Paul David Hewson -detto Bono Vox e poi semplicemente Bono- è un vero cavallo di razza. Di lui ho apprezzato da subito il sense of humor oltre che la voce, la testa e il fascino della rockstar. Inevitabile l'evoluzione negli anni verso una band talmente acclamata nel mondo da trovare spazio solo in spazi immensi per permettere a tutti di ascoltarli dal vivo. E gli U2 hanno saputo reggere il passo. Non è da tutti.
Io ricordo tra i concerti della vita quello di Modena con il Joshua Tree Tour, ma sarei molto curiosa di vederli in qualche set americano perchè in questa terra hanno sempre cercato "rifugio" artistico e forse li ispira ad esprimersi al meglio. Naturalmente anche Dublino sarebbe un teatro all'altezza.
Che dire, neanche un pò fan di Bono e degli Utwo, vero?
Ma la cosa più importante è che mi unisco molto volentieri al coro di questi augiri:
Happy Birthday, Mr Hewson!! Have a fun day......

alessandra ha detto...

@Alle
Te l'ho già detto...avrei voluto essere tanto con te in quel giorno di maggio del 1987 :-)..ecco vedere gli U2 a Dublino deve essere molto emozionante....

alle ha detto...

Ale
il concerto Under a blood red Sky girato a Red Rocks, io ce l'ho in
cassetta, come dire......molto datata, non il VHS: sigh!

alessandra ha detto...

@Alle
Dovremo trovare un buco spazio-temporale in cui passarci musica e libri. :-)