11 maggio 2010

Contare fino a dieci prima di parlare a volte sarebbe auspicabile

"Gli irregolari senza lavoro normalmente delinquono" Letizia Moratti

I parlamentari il cui stipendio è pagato profumatamente da noi con le tasse invece?

Di questi tempi Signor Sindaco non sarebbe meglio tacere?

13 commenti:

oriana ha detto...

è meglio se conto fino a mille prima di commentare, altrimenti rischio la querela

Gloria ha detto...

74432. 74433, 74444...UH MAMA sto per esplodere
Proprio loro che pranzano nei loro ristoranti (non trattorie) gratis, viaggiano gratis, hanno case gratis,hanno autisti che li scortano ovunque anche per i loro intrallazzi etc etc. questo come lo chiamiamo? spese di rappresentanza? queste spesucce le mettiamo nella colonna viaggi e trasferte?

Mafaldanellarete ha detto...

non solo di questi tempi, nel caso della sindachessa illustrissima sarebbe meglio tacere e basta...

amanda ha detto...

@Mafalda:ecco volevo dare un limite temporale all'indignazione

alessandra ha detto...

Sì direi che prima di parlare avrebbe dovuto pensare a quanti parlamentari strapagati delinquono lo stesso, rubano soldi pur non avendone bisogno, si fanno regalare appartamenti e serate con escort..e soprattuto non fanno bene il loro importantissimo lavoro: come ha detto Gramellini, giovedì pomeriggio, mentre Tremonti parlava delle misure da prendere per la crisi greca e la stabilità dell'euro e si doveva anche votare, l'aula era semideserta perchè molti parlamentari erano già partiti per il weekend. E naturalmente questi signori volevano anche che i loro autisti di auto blu fossero esenti dalla decurtazione dei punti in caso di infrazioni...non ho parole

alle ha detto...

Bisognerebbe fornire i politicanti di un bonus "cazzate", direi 3 sono sufficienti, al raggiungimento del quale si è espulsi definitivamente.

Bisognerebbe misurare loro la febbre dell'arroganza e curarli
mandandoli a lavare i vetri ai semafori

Bisognerebbe regalare loro 1000 euro al mese (e sono stata larga di manica) con i quali sopravvivere pagando l'affitto o la rata mutuo, le bollette, facendo la spesa al discount e mandando qualche figlio a scuola. I vestiti alla boutique della Caritas.

Mi piacerebbe anche capire se chi è senza lavoro diventa delinquente solo se è un irregolare e quindi extra-comunitario o il rischio lo corre chiunque ?

La sindachessa lustra comunque non conosce il significato del ruolo che le è stato assegnato.

michi ha detto...

Talvolta con le loro flaccide "facce" emettono flatulenze.
Consiglio loro del carbone vegetale, da spalare, in qualche amena località della Siberia.

E' che ci siamo imborghesiti tutti e non ci va più di protestare.
Nelle nuove generazioni sono pochini a scandalizzarsi: brutto sintomo di assuefazione.

amanda ha detto...

ma sa bene come si lecca il potente di turno: ora culla la xenofobia dei leghisti, la siura petroliera teme che i padani le facciano le scarpe

maria grazia ha detto...

Amanda hai tracciato il ritratto perfetto, purtroppo ahi noi, della signora.

michi ha detto...

E' opportuno anche riflettere sulla frase in se' "normalmente delinquono".
Non ci trovo nulla di "normale" sul delinquere. Qual'è poi il tasso percentuale di "normalità? Il 100%, il 90% oppure è normalità il 50%???
La risposta è che ha ragione Amanda.

claudia ha detto...

Questa me l'ero persa.
C'é in mezzo di tutto: xenofobia, ignoranza, luoghi comuni.
Che schifo. Scusate il termine forte.

Marilina ha detto...

Scusate, dirò le stesse cose, sarò retorica, ma a me viene da metterla così.

L'affermazione può anche starmi bene.

Come dire che la moglie di un operaio che deve mantenere la famiglia con 1.000 euro al mese va a lavorare in nero.

Come dire che un adolescente cresciuto in una famiglia poco presente commette dei piccoli reati.

Come dire che ragazzine adolescenti di buona famiglia si prostituiscono per comprarsi la borsa griffata.

Come dire che una persona anziana rimasta sola cade in depressione.

...

La cosa che invece a me manda in bestia è il fatto che le domande "E cosa fa lo stato?", "Quale programma di assistenza sociale porta avanti?", "Come si riorganizza economicamente per assistere i più bisognosi?", ... non solo non hanno risposta, ma i nostri politici neanche se le pongono.

Potrei anche passare sopra ad un'affermazione razzista fatta da una persona ignorante, ma che chi dovrebbe tutelare i miei diritti pensi solo ai suoi provilegi..

michi ha detto...

@Marilina: come dire che non esistono più le mezze stagioni. Talvolta è meglio non dire.