3 maggio 2010

Pensielino cinese !


Disse un vecchio saggio :

'' pensi di avele una casa bella e sicùla ?

Chiedi palele anche a tuo vicino !''

9 commenti:

desian ha detto...

Soprattutto se "vicino" ci passerà un sottoattraversamento TAV....

franzblog2 ha detto...

...E non badi a gualdàle solo Colosseo:
stia attento anche a Culossuo !
(che non faccia, pel una volta sola, la fine del nòstlo...)

Franz Blog Du

amanda ha detto...

Noi italiani dovremmo chiedere in massa a francesi austriaci e svizzeri allora.Specie se continuiamo a costruire do' cojo cojo e poi condonare

Miiiih zone sismiche, dighe su su monti che si chiameranno Toc per qualche motivo, terreni franosi, crateri di vulcani silenti sui quali si costruisce a centinaia di migliaia, non ce ne facciamo scappare una

alessandra ha detto...

Ah poi le case vista Colosseo sono sicure e belle, però però c'è un però, se si fanno le cose aumma aumma bisogna fare attenzione a non farsi beccare...altrimenti è sempre il solito ministro...ops scusate la solita minestra! :-)

amanda ha detto...

@Tonino: mi è sorto un dubbio.... non è che quella da postare era una foto del partenone?

michi ha detto...

Cerco di scrivere un commento che non sia oltraggioso e che non inneggi all'illegalità, ma non me ne viene uno. Son troppo inca@@ata.
Ce li meritiamo 'sti quaquaraqua! I numeri quaesto dicono!

alessandra ha detto...

Ciao Michi! Periodo di superlavoro?

Tonino ha detto...

Una premessa è d'obbligo per permettere di comprendere , a chi è nuovo di questo spazio, chi è che pensa e scrive questi pensierini e/o vignette.
La quasi totalità di noi sà che li''penso'' in sala operatoria, nel silenzio della sala, fra decine di bip che ,a volte singoli a volte sovrapposti ma provenienti da apparecchiature diverse, saturano la cubatura della camera.

Non troverete queste due righe in nessuna raccolta di scritti orientali poichè da me pensati ed inventati dove già sapete.
Il centro del messaggio ''pensielino cinese'' è la casa.
Le notizie degli ultimi giorni, politiche e giudiziarie, hanno avuto come centro la parola casa.
C'è una visione classica ed una romantica intorno alla ''casa''.
Le dichiarazioni di due ministri onorevoli della Repubblica d'Italia, hanno contribuito alla formulazione del pensierino.
Per un ministro . la casa ,è riferita ad uno stato, confinante,partecipe,integrato nella comunità europea e nell'euro.
''Se la casa del vicino sta andando a fuoco,penso che anche la tua corra dei pericoli'' .
Invocava ed invoca ,una condivisione dei pericoli che correvano gli altri stati membri con i risultati di queste ore.
Altro motivo che ha contribuito alla formulazione del pensierino è stato l'acquisto o il regalo, eseguito o ricevuto ,dalla famiglia di un onorevole ministro.
Non voglio entrare in pozzanghere giudiziarie,ma solo sottolineare il ruolo del ''vicino'' di casa.
Il parere sul bello fisico ed il parere sulla solidità della struttura da condividere con il vicino ,confinante,e l'intero quartiere stato.
La condivisione della costruzione di qualcosa di fisico e morale, questo invoca il pensierino.
Es: in Germania la costruzione di uno stabile ha necessità di essere condiviso fra i confinanti ed il quartiere ,che assume la sua identità e caratteristica degli abitanti.
E così la prima, la seconda, le altre, tutte.
La municipalità c'entra fino ad un certo punto, ma la condivisione di libertà è patrimonio degli abitanti.

La visione romantica .
La ''casa ''del proprio ''io''.
E via con tutte le visioni narcisistiche intorno a questo pensiero !
Condivisione e confronto con il ''vicino'' con il ''prossimo'',che ti esalterà, ti affonderà, ti amerà !

Non la rendo ancora più lunga altrimenti non la leggete tutta.

Ciao mici cari
un bacione a chi lo vuole.

michi ha detto...

@Toni': e c'hai ragione!