10 novembre 2010

Metti un finocchio a cena

Metti un finocchio a cena

Aderiamo volentieri all'iniziativa segnalata da la Gaia Celiaca e Desian

Questa è una ricetta che faccio da un po' di anni e che trovai nel Cucchiaio d'Argento, l'ho un po' modificata nel tempo.

Ingredienti

3 finocchi

80 gr di salmone affumicato

30 gr di burro

aneto

panna da cucina 1 cucchiaio

sale, pepe

Pulite i finocchi, fateli a fette e fateli rosolare in padella con il burro e 1 bicchiere d'acqua, una volta cotti aggiungete altro mezzo bicchiere d'acqua e passate il tutto al passa verdure in modo da ottenere una crema priva di filamenti. Aggiungete la panna, salate e pepate.

Versate la crema in una zuppiera, aggiungete il salmone sbricciolato e l'aneto.

Servite con un bianco fermo

6 commenti:

alessandra ha detto...

Bellissima iniziativa, aderisco anch'io! Magari accompagniamo la tua ricetta con musica dedicata a questo tema..la prima canzone che mi viene in mente è "Andrea" di De Andrè...stupenda...

Marilina ha detto...

Grazie Amanda, sottoscrivo anch'io!
Ho anche provveduto ad inoltrare la ricetta a due amici che hanno vinto 2 salmoni affumicati ad una lotteria...

Gloria ha detto...

Che buona questa ricetta! io di solito i finocchi li preparo velocemente tagliandoli a fettine e mettendoli in una terrina con un filo d'olio e una spruzzata di parmigiano e poi passati al forno. ma così con la panna sono mooolto meglio

oriana ha detto...

buoni buoni! ottima anche l'iniziativa!

alle ha detto...

Ricetta raffinata che ben si addice a questa giusta causa.
L'occasione è anche buona per
restituire al finocchio la sua
vera identità di ortaggio.
Un alimento dall'estetica gradevole, dai colori poetici e
dal profumo e sapore rincuoranti.
Ad esso ed alle persone perbene
alzo il calice (anche se mezzo vuoto da quasi astemia).

Appunto di colore per la sana ironia di Nichi Vendola a "Vieni via con me". Ce ne fosse.....

La Gaia Celiaca ha detto...

grazie per la tua partecipazione alla nostra iniziativa!
siamo tantissimi!
grazie anche dalla mia socia norma