19 gennaio 2011

La tombola degli orrori


Venghino siori alla tombola degli orrori!! Non vi preoccupate non sono impazzita, non ho niente di vampiresco o horror per la testa. Una mia amica mi ha parlato di questa tombola particolare che organizzano ogni anno alla fine delle feste, in cui ognuno porta gli oggetti più brutti, kitch e improponibili che ha in casa che verranno messi in palio come premi della tombola. Così regali orribili freschi freschi, ricevuti magari pochi giorni prima a Natale o bomboniere che farebbero inorridire persino quel campione del buon gusto, si fa per dire, di Malgioglio col suo raffinato ciuffo platinato, escono dal buio degli armadi dove sono finiti a prendere la polvere e diventano gli indiscussi protagonisti di questa serata, certo poi poverini finiranno di nuovo al chiuso, però almeno avranno cambiato ripostiglio...
Ecco allora organizziamo una tombola degli orrori del blogghino, purtroppo solo virtuale come al solito...allora io metto in palio subito subito un regalo di Natale di quest'anno, una collana emblema del kitch, color oro con degli enormi cuori colorati appesi, non so quanti mojitos o litri di birra si sia scolato prima dell'acquisto l'autore di questo gentile omaggio tutto per me, ma questa collana è stato uno degli argomenti comici più gettonati di queste feste nella mia famiglia insieme a un altrettanto inguardabile orologio da muro regalato a mia sorella, anzi metto sul piatto anche quello, mia sorella sarà felice di sbarazzarsene.
Poi tiro fuori anche mille bomboniere che aspettano di prendere un pò d'aria, gattini circondati da piume rosa, oggetti che non so bene a cosa servano, soprammobili a forma di giraffa..e dulcis in fundo due orribili pappagalli di legno con colori fosforescenti regalati anni fa a me e mia sorella da una mia amica che ora non è più mia amica, non per via del regalo naturalmente, anche se già per quello avrebbe meritato di finire sul mio libro nero...ihihi

Allora si comincia, aprite armadi, soffitte, ripostigli e ammucchiate tutto su questo grande tavolo, avete un bel Teomondo Scrofalo direttamente dal "Drive in" anni 80, un telefono a forma di torta Saint Honorè? Questa è l'occasione giusta per liberarvene, la tombola degli orrori è appena cominciata!!!!


13 commenti:

Gloria ha detto...

Io metto in palio uno splendido coltello da torte dotato di pila e 4 pulsanti. schiacciandoli si possono ascoltare delle sssplendide melodie tagliando la torta, come jingle bells, buon compleanno o la marcia nuziale.
me l'ha regalato un amico di mio padre ed è orribile. però in un mio ipotetico e alquanto improbabile matrimonio, farei un figurone tagliando la fetta di torta con il coltello musicale...

alessandra ha detto...

Ma lo sai che spero ardentemente di vincere questo tuo coltello musicale...lo mettiamo come premio della tombola o almeno della cinquina!!! Lo voglioooooooo!!

Sara ha detto...

Lo facevo anch'io alle mie feste, solo che era una lotteria: ciascuno di noi portava un oggetto e riceveva un premio. Salvo poi scoprire che quello che per te era orribile, magari qualche amica lo trovava carino!

Sara ha detto...

Ho individuato tra gli ultimi regali di Natale una scatola dorata per contenere i tovagliolini di carta, con tanto di foglia d'oro ferma-tovagliolini. Regalo della figlia della compagna di mio suocero.

amanda ha detto...

una colanna di bigiotteria cinese regalata da una paziente: ha delle pietrone all'incirca ognuna grande come un mio pollice finta acqua marina unite tra loro da finta filigrana di finto argento è terribile!

oriana ha detto...

se lo sapevo prima!!!
poco prima di Natale ho riempito uno scatolone di cianfrusaglie varie per la fiera di beneficenza in parrocchia. Dunque vediamo se cerca tra i regali di Natale trovo un piatto natalizio con tanto di spatola, rigorosamente made in China. I capi di abbigliamento valgono? Avrei una sciarpa molto carina, fatta con quel nuovo filato a palline, ha il difetto di pungere un po' ma quando è molto freddo non si sente!

Ernest ha detto...

eh eh
bellissima!
io metto un portachiavi imbarazzante (dovrebbero vietare la vendita nel periodo natalizio)
:)

amanda ha detto...

@Ernest: qui c'è l'ormone femminile a tassi inauditi, magari va a ruba

alessandra ha detto...

@Ernest
Ma quindi il portachiavi è imbarazzante in senso ormonale come suggerisce Amanda? Lo doniamo a Mr. B. allora......

Marilina ha detto...

Non so perchè, ma scorrendo velocemente la pagina e vedendo il titolo, pensavo ti riferissi alla nostra situazione politica.

Anch'io col trasloco mi sono già disfata di tutto, ed a Natale ho prontamente riciclato quello che ricevevo e che ritenevo superfluo (anche se non-orribile).

Aiutooo, non ho alcun orrore di cui disfarmi!!

alle ha detto...

Qui si organizzano veri e propri mercatini, ogni 3 mesi per un giorno intero, dove ti presenti con il tuo banchetto ed esponi la tua mercanzia. Conosco persone che hanno svuotato la soffitta e fatto spazio negli armadi, vendendo abiti, giochi, utensili, soprammobili ecc. E' curioso constatare che una cosa
per te non utile a qualcuno invece
possa servire. Piuttosto che incrementare la montagna di rifiuti.....

Emilys ha detto...

Direttamente dalla pesca del canile,la Trip offre i seguenti gioielli: un accendisigari a forme di scarpetta di damina settecentesca, un set di ciotoline per dessert in quel vetro marrone anni '70 indistruttibili e infine una scacchiera in finto alabastro che ricompare ogni anno.
Tutta roba che quando viene pescata ci offrono il triplo per riprendercela....

amanda ha detto...

@Emilys: sapevo che la Trip avrebbe dato il meglio :D