22 marzo 2011

indifferenza





L’indifferenza è inferno senza fiamme.
Ricordalo, scegliendo tra mille tinte il tuo fatale grigio;
se il mondo è senza senso, solo tua è la colpa.
Aspetta la tua impronta
questa palla di cera


Maria Luisa Spaziani


Per Gloria e su sua richiesta
aspettando che si decida a postare!

7 commenti:

alessandra ha detto...

Bellissima...brava Gloria...aspettando i tuoi post...

Tonino ha detto...

..manchi Tu nell'aria..
Gloriaaa

Marilina ha detto...

Uh uh uh, Gloria, bellissima!
Sto cercando la via per lasciare la mia impronta su questa palla di cera, la via per colorare la mia parte.
Abbasso la guerra.
Viva i colori della pace.

Ernest ha detto...

:)

Gloria ha detto...

Ho ascoltato ieri sera su radio 3 una splendida intervista a questa poetessa e questi versi mi si sono stampati in testa.
tra i vari aneddoti che ha condiviso con il pubblico mi ha colpito quello in cui lei racconta di una sua intervista alla trasmissione di calcio di Fazio in cui lesse la poesia.
questi versi furono captati da una professoressa di genova che li stampò li fotocopiò e li distribuì tra i giovani del liceo in cui lavorava. poi via via furono fatte molte copie e in breve tempo tutti i liceali di genova si ritrovarono tra le mani la sua poesia.
un modo insolito ed efficace per spronare i giovani a lasciare la propria impronta in questo mondo specie ora in cui c'è bisogno di una presa di posizione forte e decisa

alle ha detto...

mia cara Gloria, tutto si può dire di te tranne che ti appartenga l'indifferenza ! Questa poesia, così imperativa e ahimè tragicamente vera, è una bella esortazione ad essere vivi, reattivi ma stiamo attenti a non ridurre questa palla di cera in un ammasso informe.
Cara Gloria questa poesia è un inizio importante, anche noi aspettiamo la tua impronta in questo blog.

oriana ha detto...

indifferenza: è il peggior torto che ci si può fare....