18 maggio 2011

Tattica e strategia
















La mia tattica è guardarti
imparare come sei
volerti come sei
la mia tattica è parlarti
costruire con parole
un ponte indistruttibile
la mia tattica è rimanere nel tuo ricordo
non so come
né so con quale pretesto
ma rimanere in te
la mia tattica è essere franco
e sapere che tu sei franca
e che non ci vendiamo simulacri
affinché tra i due
non ci sian teloni
né abissi
la mia strategia è
invece
molto più semplice
e più elementare
la mia strategia è
che un giorno qualsiasi
non so con che pretesto
finalmente abbia bisogno di me.

Mario Benedetti

37 commenti:

giacy.nta ha detto...

Dev'essere del segno de toro costui. Uso gli stessi mezzi. Bacio e buona giornata!

giacy.nta ha detto...

Mi è scappata una elle. E' venuta fuori una cosa spagnoleggiante.

Zio Scriba ha detto...

L'ho trovato di una sincerità tenera e disarmante. Belle parole.

alessandra ha detto...

Ecco Amanda ma ti pare giusto farmi piangere di prima mattina? :-) magari ci si ponesse con questo atteggiamento, di questi tempi sembra pura utopia, siamo tutti di passaggio e chi cerca qualcosa che resti, che sia costante, che sia intimo e profondo, è destinato a sentirsi spesso sperso e frustrato....avere un'anima romantica è diventata una iattura..

@Giacynta
Pure tu sei del toro? Vero noi guardiamo dritto negli occhi, avremo altri difetti, ma siamo sinceri e ci mettiamo cuore.

Marilina ha detto...

Mi piace l'idea che Amanda ci abbia regalato questa bellissima poesia prima di andare a fare spese per l'Amore.

Anch'io (toro, ih ih) mi ritrovo in queste parole e in questi occhi (ma è l'autore?).

Con gli anni avrei perso un po' di pazienza, ma questa poesia è un elogio all'attesa.

alessandra ha detto...

Cara Marilina, la pazienza si perde eccome :-) :-)

Ernest ha detto...

:)

giacy.nta ha detto...

@Alessandra: si, mi riconosco. Ciao torella cara!:-)))
p.s.
trovi davvero che abbiamo difetti? (ah,aha, ah... ;)

giacy.nta ha detto...

Aspetta... anche Marilina...
Un saluto affettuoso anche a te, sorella!

amanda ha detto...

maremma una mandria di tori scatenati si salvi chi può

uomini passati da questi lidi siete avvisati

alessandra ha detto...

Vero anche Marilina è toro, in effetti Giacynta non mi pare che abbiamo difetti, però ecco non volevo essere immodesta :-)

giacy.nta ha detto...

@Alessandra: appunto, cara!;)

@Amanda: sono un toro anomalo da quel punto di vista... ( penso di aver già parlato del mio unico ormone asfittico ) :-)

amanda ha detto...

l'autoincensamento viene davvero bene a voi del toro.... quasi quasi vi credo :D

oriana ha detto...

Le strategie in amore...ahhh (sospiro) bei tempi!!

Marilina ha detto...

Ragazze toro, non è colpa nostra, è che ci disegnano così (cit.)...

Io in questo momento un difetto macroscopico ce l'ho... la ricrescita!!!

:-))))))))))))

Marilina ha detto...

Gyacinta, io ed Ale abbiamo dato. Tu quando?
Mancano solo due giorni prima dei gemelli.

claudia ha detto...

Dato che si parla di tori mi aggiungo anche io. Ma quanti siamo??

maria grazia ha detto...

Che bella dichiarazione! toro o non toro ..ad avercene!!ma anche l'ariete è così...

maria grazia ha detto...

il Benedetti era di settembre, del 14 settembre, percio' della vergine.. non del toro..

Marilina ha detto...

Però sempre di terra...

giacy.nta ha detto...

Claudia, cara, ha ragione Amanda, qui non si scherza!!!
Io sono nata il 12. Ho persino l'ascendente in toro. Chi mi conosce dice che del toro ho pochissimo, perchè sembra che difetti di "carnalità"... ( vedi ormone asfittico ). Il fatto è che, come tutti i tori, sono sentimentale all'ennesima potenza, sono per l'amore senza se e senza ma... forse per questo la poesia mi è piaciuta tanto.
E voi torelle care?

Marilina ha detto...

Allora auguri passati cara Giacynta!
Augiri di tutto cuore!!

Io sono uguale, sentimentale, romantica, amore incondizionato, però piedi per terra e voglia di costruire.
Mi piacciono i cinque sensi, il tatto (ma a volte mi freno), l'olfatto...

L'ormone è un po' dormiente, in attesa che l'inverno finisca!

claudia ha detto...

Idem come sopra!
Anche io sono passionale, più che carnale: sentimenti forti, situazioni affrontate di petto, anche qualche sfuriata, quando la pazienza é arrivata al limite dopo aver sopportato tanto.
Carnalità é un po' un'altra cosa, credo. O no?

@Marilina: chè, da te é ancora inverno????

alessandra ha detto...

Vero, il toro è proprio così, sentimentale, leale, affidabile, concreto con tanta voglia di costruire ed ama i sensi, pure questo è vero...e goloso no? :-)molto molto

Marilina ha detto...

Claudia, è da un po' che è inverno da me.

:-)))))))))))))

claudia ha detto...

Ma inverno che fuori piove o inverno che tu vedi tutto buio? ;-)

Gloria ha detto...

che bella poesia davvero!
tutte queste torelle scatenate che si uniscono possono rivoluzionare il tempo. quindi Marilina basta inverno : passa all'estate! te lo dice una del cancro che vive in un igloo.

giacy.nta ha detto...

Da me è primavera piena. Esco in bici. Bacioni.
p.s.
Contenta di avere torelle sentimentali che mi capiscono

Marilina ha detto...

Inverno nel senso di ormone in letargo, per il resto vedo il calore anche quando non c'è!! Mi faccio di quei film...

Gloria, il mio ascendente è cancro.

Claudia, ma tu quando li fai?

maria grazia ha detto...

Ma Claudia? tu non dovevi finire un corso qui?

claudia ha detto...

Si si. Veramente più che finirlo devo ricominciarlo, perché avevo frequentato nella scorsa edizione gli ultimi 6 moduli.
Ricomincio a giugno e NON VEDO L'ORAAAAAAAAAAA!

maria grazia ha detto...

Bene!
fatti viva allora appena arrivi, così combiniamo...

amanda ha detto...

non vi si può lasciare un momento sole, che un "dillo con parole sue" avesse 32 commenti non si era mai visto, ma ora ho compreso che eravate partite per la tangente, comunque mi piace lo stesso... anzi di più

Tonino ha detto...

Quanti ''tori'' ?!
La Lamborghini vi potrebbe dedicare i modelli dei prossimi decenni.
Es : Lamborghini Marilin, la Gyacint, la Aleandra.
Avessi un pò di soldi in più Vi farei entrare nella mia collezione di auto.
Guidare una Lamborghini ''Marilin'', prendere il suo volante fra le mani, così come si agguanta un toro per le corna , resistere ai suoi strattonamenti, rapidi, tremanti, violenti,contenere le accelerazioni da vuoto allo stomaco, frenarla nei suoi tremendi sforzi.
Ecco la donna ''Toro'' ,mai lasciare le ''corna'', mai trascurarla pensando che magari non chiede di più, che così va bene.
Mai, non lo fate mai ! Vi rincorre, vi gira intorno, la punta della corna vi aggancia, ti strappa, ti ruota, in un attimo, senza ritegno, ti sbatte a terra e ti soffia sù e tu dici è finita.
Se riuscissi ,mai dico mai, lasciare le corna libere, boia di un toro !
Ciao T.

amanda ha detto...

@Tonino: quell'inizio alla capocondominio "se avessi un po' di soldi in più" come se con i soldi si potesse conquistare una donna come quelle da te citate non è da par tua

Tonino ha detto...

My dear Amanda:
mi permetto di imitare Benigni ,sottolineando chi era il soggetto della frase.
Il complemento oggeto sono le auto con il nome delle fantastiche amiche del blog.Amanda, le auto sono il complemento oggetto, condizionale ''se potessi acquisterei, le auto.''
Come potrei io, l'amante delle donne,con tutto il rispetto, con tutto il tifo che faccio per lor signore, ''acquistare, introdurre in una collezione privata '' una donna, l'amica.
One kiss !
T.

Marilina ha detto...

Uau Tonino, adesso lo stampo e me lo rileggo con calma, metti caso che finalmente capisca chi sono.

Tutto è nato da un paio di occhi dolcissimi e delle parole altrettanto dolci a corredo, e guarda dove siamo finiti.

Ahhh, potenza della libertà.