10 maggio 2011

Un esercito di alberi



"Un esercito di alberi al vento,
sei tu,
proteggi la mia testa,
dai pensieri inutili e mi basta,
un esercito di nuvole d'argento,
sei tu,
fai diventare il cielo,
magnifico anche se non è sereno,
e non serve capire..
esplode il mio cuore come una preghiera,
trovo una ragione che non conoscevo ad insegnarmi cosa c'è che conta davvero.

Un oceano di giorni dove il tempo,
sei tu,
proteggi la mia testa,
dai ricordi inutili..

E non serve capire..
esplode nel mio cuore come una preghiera,
trovo una ragione di cui non so fare senza ad insegnarmi che c'è una nuova innocenza. "

Questa è una meravigliosa canzone, che tocca corde profonde del mio cuore e di quello di Amanda e a lei la dedico. Fa parte dell'ultimo album di Cristina Donà che ho avuto il piacere di vedere in concerto. Lei è una magnifica artista, talentuosa, con una voce particolare e intensa, generosa nel darsi al pubblico. E' stato un concerto emozionante, coinvolgente, ho pianto e mi sono commossa con la canzone che ho postato, "Un esercito di alberi" e con tante altre del suo ultimo lavoro "Torno a casa a piedi", ad esempio "In un soffio" in cui c'è una frase che amo molto: "Non sopporto le partenze con gli occhiali scuri per nascondere la verità delle emozioni". E come rimanere indifferenti di fronte a canzoni bellissime come "Più forte del fuoco", "Torno a casa a piedi" o "Bimbo dal sonno leggero" che è una ninna nanna per il suo bimbo?
E insieme alle lacrime è arrivato anche il movimento, perchè Cristina ha cantato anche canzoni più rock del suo repertorio imbracciando come una guerriera pacifica la sua chitarra elettrica; ha veramente un grande carisma e e una bella presenza scenica sul palco, sa interagire in maniera spontanea e simpatica col pubblico con la sua dolce voce garbata. Una menzione speciale meritano i suoi musicisti, bravissimi, e la grafica e i video che scorrevano durante il concerto che aggiungevano poesia a poesia.
Nel gran finale la Donà ha fatto delle cover di pezzi famosi, ha fatto anche una sua versione di "Povera Patria" di Franco Battiato (mai così attuale come adesso); poi ci ha invitato ad alzarci tutti in piedi ed avvicinarci al palco per ballare il pezzo finale tutti insieme, ringraziandoci per l'accoglienza calorosa, in effetti circolava davvero un grande e bella energia in platea.
Vi lascio in regalo un suo pezzo meno recente, "Universo", una perla che spero gradirete.




7 commenti:

giardigno65 ha detto...

le perle sono sempre gradite

alessandra ha detto...

Giardi buongiorno, speriamo che il tuo palato raffinato le apprezzi :-)

alle ha detto...

Gli alberi al vento sono una delle immagini più affascinanti che la natura sa offrire.
Il vento muove non solo le foglie,
come questa preghiera qualcosa tocca il cuore nel profondo. A volte senza nemmeno capire cosa.

Non conosco bene quest'artista e rimedierò cercando subito questo ultimo suo lavoro che in parte avevo già sentito e apprezzato. Ho sempre pensato che la grandezza di un cantante la misuri veramente dal vivo quando non ci sono magie tecniche ad aiutare, ma soprattutto quando è capace di smuovere l'emozione del pubblico. Come hai ben descritto tu Ale, c'è stato il tempo della commozione, del divertimento, della partecipazione. Cosa chiedere di più ?

come dice Giardi, il nostro vate eletto, le perle sono sempre gradite anche a me.

Marilina ha detto...

Il testo è veramente poesia, Amore e Cose Essenziali.
Sia Amore per un figlio, per il tuo compagno, per la natura.

Cristina Donà la conosco pochissimo, l'avevo sentita a Radio 2 Super Max poco tempo fa che presentava questo suo ultimo lavoro.

Per di più qui non ho l'audio pertanto mi perdo tutte queste perle.

Aaarghhh.

Ernest ha detto...

:)

amanda ha detto...

io credo nei miracoli che la musica può fare, che una voce meravigliosa può fare, che testi splendidi possono fare, che l'amicizia che me l'ha fatta conoscere può fare

miracoli è stata la mia speranza di primavera, l'intero album torno a casa a piede è fantastico e più forte del è per Niccolò Fabi ed il suo immenso dolore con parole che solo una vera amica può trovare.
Grazie mille per la dedica graditissima

Gloria ha detto...

non conoscevo questa cantante ma grazie alla nostra musical boccoli oggi ho imparato qualcosa di nuovo. grazie!