13 maggio 2010

SENZA PAROLE !

Non entrano perchè hanno paura del buio ?
Oppure...

15 commenti:

amanda ha detto...

oh Tonino ricominciamo con gli enigmi?

alessandra ha detto...

Un'allusione a Bondi che non vuole andare al festival di Cannes... Tonino sei esmpre più enigmatico!

Giocondor ha detto...

Il più basso, quello con le scarpe col rialzo e il fard, chi è?

amanda ha detto...

Giocondor vedi il problema con Tonino è che usa le stesse figurette per descrivere me (che ammettiamolo alta non sono neppure con i tacchi), il cavelier b, il fido ministro dello spettacolo, il ministrino lagunare, Mario Tozzi, quindi non si capisce nulla

Gloria ha detto...

Tonino ora veniamo lì da te con un martello te lo diamo sul ginocchio e ti urliamo : parla! perchè non parli??
dai grande To, favella e già che ci sei portaci per favore un pezzo di focaccia, magari per merenda.

alessandra ha detto...

Ecco brava Gloria un pezzo di focaccia lo gradirei davvero!

Tonino ha detto...

No , non si può negar un pezzo di gustosa focaccia alla Principessa Dé Boccolis !
Come trascurare si tanta nobilitate immersa nei dispettosi temporali che imperversano sulle sue magioni.
Ma che dico magioni, ospitande ,ristrutturate con i risparmi delle sue banche.
Eccellenza ,mi inchino alla sua maestà e possa ,Lei gustare, e punirmi se il gusto della pietanza non è di Sua eccellentissimo ,gradimento.
Con rispetto et dispetto !

Corro ,ma non fuggo all'imperversare di un pesante attrezzo gestito malamente dalla Fata delle alture marittime.
Sarà perchè la mancanza di sole ha annullato l'impollinazione umana e/o vegetale ?
Sarà perchè il magnetismo degl'ultimi giorni ha sopito il risveglio di primavera ?
Non lo so, e ,forse, non lo sapremo mai, Signor Giudici....ma che dico.
Rimembranze stipate nel radio apparecchio valvolare.

Presenze informi son le due nere figure.
Non hanno nessuna importanza, anche se si distinguono ,di volta in volta, ahimè, per minuscoli particolari.
La porta è il centro della metafora.
Talvolta è un ingresso, altre una uscita,ma al centro c'è sempre ''il dubbio'' di varcarlo.
Manca talvolta il coraggio, in altre l'attesa, in altre il dubbio di quello che accadrà dopo.
Esorto di collegare le proprie idee ai neuroni ,con un nodino, sino a raggiungere l'azione,ma noto che tanti sono slegati.
Ciao ,mie carissime ''alter ego''.

amanda ha detto...

ed ora che l'oracolo ha vaticinato vi è tutto infinitamente più chiaro vero?

Gloria ha detto...

Martedi il piemonte passa al digitale e mi devo comprare un decoder. lo sintonizzo anche su TeleTonino e tutto mi sarà più chiaro...

amanda ha detto...

pi par saggio

franzblog2 ha detto...

Mah, mister Be. e mister Bo., impauriti del pubblico che ha glorificato miss Sa.Gu.?

(...e poi, caro Tonino, proprio tu vieni a parlare di enigmi a me ???) :-(

Franz

michi ha detto...

Non gliela fo.
Ciao To, forse i miei 4 soliti neuroni stanchi non trivano la strada per la sinapsi.
Vabbè dico comunque la mia in merito: ma a chi gliene può fregare se quella specie di Sir Biss del ministro della s/cultura vada o meno a Cannes?
(Vi ricordate Sir Biss del Robin Hood disneyano? parlava come lui!!!)

alessandra ha detto...

@Michi
Chi era il serpente lecchino vero? Il paragone calza alla grande, solo Mr Bo è un pò più pingue! :-)

michi ha detto...

E te credo che è più pingue...come dire... l'appetito vien....

Mafaldanellarete ha detto...

...capire ho capito, ma mi ci è voluto del tempo, talmente tanto che ho fatto in tempo a mettere in dubbio la mia (gia dubbia) intelligenza, il mio (gia dubbio) livello culturale e il mio (gia vacillante) sistema di valori. adesso piango sul divano in preda a una crisi di identità. grazie tante.