14 ottobre 2010

In vacanza con le cicale (2)

Ciao belli !
Residenti, stanziali, sorvolatori, migratori che vi annidate, che ci campeggiate, che tracciate scie brillanti,che usate questo spazio per riposare, per un intervallo, per riflettere ,per fantasticare, per coltivare ,per parlare d'amore e di culinaria.
Vi avevo promesso il video de ''In vacanza con le cicale '', ed eccolo qui ,dopo aver risolto molti problemi di programma e di montaggio .
Usatelo nelle giornate più fredde, chiudete gli occhi ed ascoltate, fermate le immagini sullo splendido scenario delle isole greche oppure scoprite il fantastico momento della corsa in barca a vela.
Un consiglio vi offro : non affezionatevi troppo al centro vacanze ''La cicala'', rischierete di non ritornare più alle vostre occupazioni.
La musica è stata scelta da mia figlia e da me con un doveroso omaggio alla nostra bandiera.
Il montaggio è frutto del mio ,poco, tempo libero.
Un saluto a Voi ed agli amici in terra ellenica che verranno a sorvolare questo bellissimo spazio.
Ciao T.

9 commenti:

amanda ha detto...

e però Tonino non so mica se uno che si sveglia in mezzo grigio dipinto di grigio ha più vantaggi o svantaggi da vedere un video del genere. Uno si fa venire un magone all'idea dei tanti mesi grigi che mancano ad avere, non dico le coste greche ma solo un raggio, uno di numero di sole

alessandra ha detto...

Mi viene da piangere, Tonino che belle immagini! Solo che non vedo il sole da domenica scorsa...sentirò l'estate e il mare sulla mia pelle tra un numero di mesi imprecisato...però grazie di cuore Tonino, hai rischiarato la mia grigia giornata lavorativa facendomi sognare le isole greche, le cicale,il veleggiare in barca...

Gloria ha detto...

Qui 5 gradi. le cicale hanno messo il cappotto e cosparso le ali di grasso di foca. ne riparliamo a luglio. per ora grazie. sarà un video che a dicembre quando vi darò il bollettino neve mi aiuterà a non farmi venire l'esaurimento.
Grazie To, come sempre.

amanda ha detto...

@Gloria: le cicale con il grasso di foca mi fanno morire :D

oriana ha detto...

Tonino grazie, bellisimo regalo!
Sarà un toccasana per le giornate grigie che ci aspettano? O ci farà sprofondare nella nostalgia?

maria grazia ha detto...

grazie Tonino, che voglia di fare un bagno, che mare! e le cicale? magnifico filmato!

franzblog2 ha detto...

Ho aspettato di essere riposato a fondo, per guardare ed ascoltare questo filmato, caro 'Tondel', e ho fatto bene, perchè le sensazioni che mi ha regalato sono state di un'intensità sorprendente.
Addirittura, al primo "Stop!" della musica, per un attimo mi è sembrato nettamente di sentire, nel naso e in gola, l'odore e il sapore amarognolo del mare.
Lo sciabordio delicato dell'acqua mi ha cullato, poi il vento che tendeva e faceva vibrare la bandiera mi ha fatto rabbrividire, il movimento veloce della barca mi ha dato un senso di grande dinamismo, e quel concerto di cicale il ben noto affascinante straniamento da tutto.
E' vero, è un po' doloroso, proprio come la nostalgia, in confronto a tutto il grigio che sovrasta questa giornata e il pensiero dei mesi futuri, ma per qualche attimo queste sensazioni possono portare lontano, nella più sana ed ecologica delle evasioni.

Ciao e ...grazie.
Franz

solindue ha detto...

'giorno Tony,
sono un po' preoccupata per le sorti di quel bellissimo riccio ...
Mi sono comunuqe gustata con serenità le immagini di una Grecia che conosco bene per averla visitata sia via mare che per terra.
Ti invio un raggio di sole ... corri a prenderlo perchè il clima qui è tutt'altro che estivo...oramai!

Tonino ha detto...

Solo pochi minuti di ''aria'' per quel riccio.
Mia figlia così grandi non li aveva mai visti ed è stata l'occasione per un video e tante foto.
Poi liberato.
Lei è molto ghiotta di ricci e mi accompagna nella ricerca e raccolta.
Ciao Sol.