22 settembre 2011

Pasticcio di saluto all'estate









Ingredienti:

250 gr di lasagne fresche
1 o 2 melanzane
2 zucchine
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 piccola cipolla
prezzemolo
olio di oliva extravergine di oliva
parmiggiano reggiano o grana padano

Per la besciamella:
50 gr di burro
50 gr di farina
1/2 litro di latte

Tagliate a dadini le verdure
fate imbiondire la cipolla nell'olio di oliva in una grande padella
aggiungete le verdure fatele cucinare ma in modo che restino al dente
salate
aggiungete il prezzemolo tritato

Con il burro e la farina preparate sul fornello una ru senza grumi
salate
aggiungete poi a filo il latte sempre mescolando
in modo che il composto rimanga omogeneo e privo di grumi fino a raggiungere il punto di ebollizione.




ungete con un filo di olio una pirofila
stendete uno strato di lasagne
aggiungete 1/3 delle verdure

aggiungete un quarto della besciamella

coprite con il formaggio grattuggiato

procedete con gli strati

l'ultimo stato sarà solo di besciamella e formaggio



ponete in forno caldo a 180° per 20-30 minuti






Buon appetito

13 commenti:

Alle ha detto...

Ideale per le ultime verdure dell'orto, posso sostituire la besciamella con una scamorzina tritata fine fine ?
Slurp, che fame !

amanda ha detto...

tu sostituisci, poi mi racconti come viene, ma metteresti scamorza e anche grana?

Alle ha detto...

Parmigiano Reggiano prego !
Scherzi a parte, mia madre fa la lasagna alternando la sfoglia con sugo di pomodoro e insieme scamorza, parmigiano e pecorino.
Chi la mangia non torna più indietro.
Indietro alla lasagna tradizionale, intendevo!

amanda ha detto...

farò mia questa variante :)

Ernest ha detto...

:-)

Marilina ha detto...

Accetto il pasticcio in tutte le sue varianti, anche se volete farlo e spedirmelo, grazie.

Ma non accetto di salutare l'estate, noooooo!!!

amanda ha detto...

@Marilina: lo chiami pasticcio di verdure e te lo mangi zitta zitta

alessandra ha detto...

Che fame! Adoro i tuoi pasticci gastronomici e ho avuto il piacere di assaggiarne uno di persona :-), squisito. Purtroppo da qualche tempo sono un pò allergica alle melanzane, farò le tue altre varianti :-)
Ovviamente anch'io come Marilina non ho la minima intenzione di salutare l'estate :-)

Tonino ha detto...

Bella bella bella !
Anche i profumi vengono fuori leggendo la preparazione.
@ Amanda
è probabile una mia visita a Padova nei prossimi mesi e queste verdure te le potrei portare fresche insieme al novello ed al negramaro,ma chissà !
L'estate è finita ?
Ma che dite, già progetto per sabato e domenica prossima giornate da passare al mare .
In particolare per Marilina e Alessandra ho un video bellissimo ripreso il 18 settembre, già pronto da pubblicare.
Solo qualche ritocco e via !
Ciao belle !
T.

Cinciampai ha detto...

non c'è il tasto mi piace questo "alimento"??? e mi piace anche questa versione pasticciona dell'amanda ;-)

amanda ha detto...

@Tonino: fammi sapere quando vieni da queste parti

@Cincia: pasticciare io pasticcio...sempre

Giocondor ha detto...

Mi chiedevo se era possibile aggiungere un posto a tavola... ;-)

amanda ha detto...

@Giocondor: sempre!