3 dicembre 2010

Pasticcio ammazza amande (al radicchio rosso)




In questo periodo dell'anno i banchi dell'ortofrutta di questi paraggi sono un tripudio di radicchi rossi: lunghi, corti e paciocconi.
Abbiamo il costosissimo tardivo di Treviso, il precoce di Treviso, il radicchio di Verona, e quello di Chioggia. Da una chiacchierata con Gloria ieri ho scoperto che dalle loro parti (basso Piemonte) non si vede ombra di radicchio rosso, quindi non so da quanti di voi la ricetta sia realizzabile, ma ci provo, perchè è gustosa, io ne ho un vago ricordo, di quando ancora potevo mangiare radicchio, il 3/4 lo brama ed io qualche rara volta un risotto, un pasticcio o una tortina salata bonsai gliela faccio.


La ricetta prevederebbe il rosso tardivo di Treviso, ma già qui ad uno sputo da Treviso costa un'eresia, quindi usate pure gli altri chè tanto è buono lo stesso.


Ingredienti

se siete bravi ed avete tempo fatevi le lasagne io prendo quelle del signor cra-cra


Per la besciamella
1/2 litro di latte
50 gr di burro
50 gr di farina
sale
noce moscata


abbondante grana grattugiato


3 cespi di radicchio
vino bianco secco
olio extravergine d'oliva
una cipolla

Mondate il radicchio tagliatelo a tocchetti, preparate un soffritto con l'olio e la cipolla, unite il radicchio, innaffiate con il vino bianco e fate asciugare a fuoco moderato.

Preparate la besciamella procedendo in questo modo: sciogliete il burro a fuoco basso aggiungete la farina, quando avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo, aggiungete a filo il latte freddo continuando a mescolare portate ad ebollizione, salate e aggiungete una grattugiata di noce moscata, lasciate intiepidire.

Imburrate la teglia da forno, stendete il primo strato di pasta, un terzo del radicchio, della besciamella, ed una generosissima dose di grana, ripetete l'operazione tre volte il quarto strato sarà solo di besciamella e formaggio.

Infornate a 180 per circa 30 minuti.


Servite con prosecco ben freddo

22 commenti:

alessandra ha detto...

BBono il pasticcio di radicchio...appunto e applicherò...il signor Cra cra, ma come ti è venuto...ihihih

Buongirono popolo del blog!!!

amanda ha detto...

buongiorno cara chè dobbiamo fargli pubblicità? va bene che è economia veneta, ma ne fa abbastanza anche senza pubblicità

Gloria ha detto...

Uno foto così ci stende tutti! Dovevi mettere una protezione. non si può venire sul blog e vedere un piatto così.. come farò ad arrivare a mezzogiorno??
questo piatto mi sembra facile perchè la pasta fatta in casa mi riesce, besciamella compresa. mi cimenterò.

amanda ha detto...

scusa Gloria, non vorrei dire, ma giusto tu ieri mi hai detto che il radicchio rosso da voi non si trova, come lo fai il pasticcio di radicchio senza radicchio?

Gloria ha detto...

Ma se non trovo il radicchio ( che sarà difficile)posso metterci una vedura alternativa?

amanda ha detto...

allora fai un pasticcio di verdure non un pasticcio di radicchio, semplice, poi se viene bene posti la ricetta

oriana ha detto...

Che buoni i pasticci! Tutti! Questo è stragoloso, da provare assolutamente.

Gloria DEVI trovare il radicchio rosso, impegnati, gira per mercati

amanda ha detto...

quello tardivo costa due stipendi temo ma anche il precoce va benissimo

Emilys ha detto...

la Trip ha già allertato il suo amico Tritone,detto Whiskey,un beagle che abita a Treviso e che sicuramente le procaccerà il miglior radicchio della zona...( sempre che sia sobrio, il soprannome credo derivi dall'abitudine alla grappa ;-))

giacynta ha detto...

Ciao Amanda, passo per un saluto!
A presto.

Sara ha detto...

Che ricetta spettacolare! quasi quasi mi verrebbe voglia di cucinare!

Mirko ha detto...

Eccomi, passo solo per dirvi che oggi cucinato questo piatto seguendo la vostra ricetta. I miei coinquilini hanno molto gradito!
Un abbraccio a tutti
Mirko

amanda ha detto...

ciao Mirko, felice che vi sia piaciuto :)

baci

Amanda

oriana ha detto...

ma senti,senti... sei anche cuoco!

alessandra ha detto...

ma ciao Mirko!

Mirko ha detto...

ciao Alessandra! Eri tu ieri mattina al telefono vero?

alessandra ha detto...

Sì ero io beccata! :-)Tana per Alessandra!

amanda ha detto...

@Ale: e come avevi fatto a telefonare in redazione?

alessandra ha detto...

:-) ma è la redazione che aveva chiamato me..sì lo so che la tua, o mia dottoressa cuciniera, era una battuta...:-)

.B. ha detto...

lo veganizzo perchè mi pare proprio ottimo, grazie dello spunto :)
Bibi

maria grazia ha detto...

che intrallazzi tra Mirko e Ale.. ahahahaha

amanda ha detto...

@Bibi: benvenuta. come si "veganizza" un pasticcio di radicchio?